Emily Ratajkowski mostra via social il suo fisico e la sua nuova linea in gravidanza

Di Marzia Nicolini
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Jose Perez/Bauer-Griffin - Getty Images
Photo credit: Jose Perez/Bauer-Griffin - Getty Images

From ELLE

Alla sua prima prova da mamma, Emily Ratajkowski è il ritratto della felicità. Per chi non lo sapesse, la supermodella inglese, cresciuta in California, è incinta del suo primo figlio con il marito Sebastian Bear-McClard, professione attore.

Il fisico di Emily Ratajkowski: com'è cambiato il suo corpo in dolce attesa

Come ha raccontato qualche tempo fa in un'intervista molto intima rilasciata alla best friend Lena Dunham e pubblicata da Vogue America, "sono completamente e innegabilmente impotente quando si tratta di quasi tutto ciò che riguarda la mia gravidanza: come cambierà il mio corpo, chi sarà mio figlio. E sono sorprendentemente indifesa. Ma invece di avere paura, provo un nuovo senso di pace. Sto già imparando da questa persona nel mio corpo. Sono piena di meraviglia". In una story Instagram pubblicata qualche ora fa sul social, Emily ha mostrato il suo pancione al terzo trimestre di gravidanza con pantalone largo slacciato e top total white, dimostrando di essere in perfetta forma, più sensuale e femminile che mai nel suo nuovo ruolo di quasi mamma.

Come amare il nuovo corpo che la maternità ci regala

Secondo la psicologa (e mamma) Elena Benvenuti, "non è da tutte riuscire a vivere con consapevolezza, calma, amore i cambiamenti fisici che normalmente sopraggiungono con la gravidanza. "La colpa è in primis della società: quante volte il messaggio piuttosto implicito rivolto alla donna in dolce attesa è di dover restare in perfetta forma, fisica e mentale?", ricorda l'esperta. Importante fare uno sforzo per cambiare prospettiva, rompendo delle catene che fanno più male che bene: "impariamo a guardare il nostro corpo con un nuovo punto di vista, riconosciamogli la forza, la resilienza e la resistenza che sfoggia in fase di attesa e poi post partum. Notiamo quanto diventi efficiente e multitasking, in grado di produrre il nutrimento che farà diventare grande nostro figlio, in grado di accudire e accogliere in un abbraccio infinito il nostro cucciolo, e molto altro ancora. Questa visione ci servirà per smettere di valutare il nostro corpo solo da un punto di vista estetico". In questo dobbiamo ammettere che Emily ha molto da insegnarci.