Emofilia, presidente Aves: “Sport con precauzioni, ma fondamentale”

“Con le dovute precauzioni, i pazienti emofilici possono praticare sport e raggiungere importanti risultati di benessere fisico e psicologico, ovviamente sempre sotto l’attenzione dei medici”.Così Luca Montagna, Presidente di AVES Odv, Associazione Volontariato Emofilici e Similemofilici di Parma, ha sottolineato l’importanza dell’attività fisica nei pazienti emofilici durante l’incontro on line “Il ruolo della medicina riabilitativa in emofilia: prevenzione e cura”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli