Emofilia, Scaturro: "Fondamentale incontro seriale con il fisiatra"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)

"L'incontro seriale con il fisiatra è fondamentale perché permette di individuare le alterazioni posturali che potrebbero essere alla base di sovraccarichi funzionali su importanti articolazioni, spesso colpite dall’emofilia". Così Dalila Scaturro, fisiatra al Policlinico "Giaccone" di Palermo, ha spiegato la sua attività durante l'incontro on line per la sesta tappa del tour "Articoliamo", campagna per promuovere il benessere delle articolazioni nelle persone con emofilia sostenuta da Sobi con il patrocinio di FedEmo.