Ermal Meta: «Solo fake news sul mio conto»

Ermal Meta sta attraversando un periodo piuttosto critico.

Si tratta della sua salute, che in questi giorni lo ha messo al centro del mirino per alcuni scatti diffusi via social proprio dallo stesso cantante e che hanno mandato in tilt i suoi fan.

Per raddrizzare un po' il tiro e gettare luce sulla situazione, Ermal ha pubblicato nuovi update.

«A leggere certi siti pare che io stia morendo…», scrive Ermal Meta sui suoi profili web.

«Tranquilli raga, riposo e cortisone faranno il loro. Ci vediamo fra qualche giorno».

Attualmente il cantautore mostra il viso gonfio la cui causa resta sconosciuta. Motivo per cui ha deciso di annullare due concerti per riposare e seguire delle cure.

«Dapprima credevo che si potesse trattare di un colpo d’aria, ma così non è», si legge nella storia precedentemente pubblicata su Instagram.

«Ieri mattina mi sono svegliato peggio del solito, stamattina idem. A malincuore mi vedo costretto ad annullare gli appuntamenti di Peschici e Giffoni in quanto devo approfondire e risolvere la situazione. Mi dispiace molto. Chiedo scusa agli organizzatori e ai fan. Ci vediamo presto». Di seguito ha pubblicato due foto in cui mostra i gonfiori, molto evidenti soprattutto sugli occhi e sulle tempie».

Il tour del cantante, iniziato a Genova il 6 luglio scorso e che ha già toccato la capitale, dovrebbe proseguire venerdì 29 al Castelfolk di Villa Lagarina, in provincia di Trento, poi a ruota Monte Cucco a Perugia, Porto Recanati, Udine, Gavorrano e Forte dei Marmi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli