Esplosione nel bergamasco: è una delle zone più colpite dal virus

Rome, RM, Italy - May 16, 2019: fire engine fire engine during a fire drill and two firemen

Una palazzina è esplosa a Seriate, in provincia di Bergamo, nelle prime ore del 16 marzo. L’edificio si trova in centro, in via Dante, accanto alla chiesa parrocchiale. Al suo interno, un’abitazione risulterebbe ora completamente distrutta, con vari detriti finiti in strada.

Secondo le prime informazioni riportate da Ansa e L’Eco di Bergamo, a provocare l’esplosione sarebbe stata la fuga da una bombola di gas, ma i Carabinieri stanno ancora indagando sulle cause dell’evento. Il 118 ha fatto sapere che all’interno della palazzina è stata rinvenuta una vittima, che tuttavia non è ancora stato possibile identificare. I Vigili del fuoco sono riusciti a estrarre da uno degli appartamenti adiacenti il luogo dell’esplosione una ragazza ancora viva e con una spalla rotta. Ci sarebbe anche un terzo ferito non grave. La zona del bergamasco è fra le più colpite dall’epidemia di coronavirus.

VIDEO - Coronavirus, all’Eco di Bergamo oltre 10 pagine di necrologi al giorno