Eurovision 2022: chi sono i possibili conduttori dello show?

·2 minuto per la lettura
eurovision 2022 conduttori
eurovision 2022 conduttori

Dopo ben 31 anni, l’Eurovision torna in Italia. L’edizione 2022 dello show musicale di fama mondiale sbarcherà nel bel Paese grazie alla vittoria dei Maneskin. Chi sono i possibili conduttori? Spuntano i primi nomi.

Eurovision 2022: conduttori e location

L’Eurovision 2022 si svolgerà in Italia. Dall’ultima volta che il bel Paese ha ospitato la manifestazione di fama mondiale sono trascorsi ben 31 anni, per cui è normale che si respiri una certa agitazione. Lo stivale avrà questo grande onore grazie ai Maneskin, che hanno trionfato nell’edizione 2021. Al momento, non è ancora chiaro quale sarà la città che vedrà andare in scena il contest. Sappiamo, infatti, che verrà aperto un concorso a cui potranno partecipare tutte le località nostrane. Soltanto in un secondo momento, però, si sceglierà quella che è la location perfetta. Considerando che le uniche due edizioni dell’Eurovision Song Contest che si sono svolte in Italia sono andate in scena a Napoli e Roma, immaginiamo che anche questa volta toccherà ad una città grande.

Anni fa, quando Francesco Gabbana sembrava essere uno dei papabili vincitori, la Rai aveva pensato alla città di Torino, ma sono trascorsi comunque 5 anni. Pertanto è probabile che si stia pensando ad un’altra location. “Non so se possa essere la migliore ipotesi anche oggi. Con la creatività si può arrivare dopo non si può arrivare con il denaro“, ha ammesso il direttore di Rai1 Stefano Coletta.

Eurovision 2022: i probabili conduttori

Per quanto riguarda i conduttori dell’Eurivision 2022 non abbiamo nessuna conferma, ma possiamo comunque fare qualche ipotesi. Ovviamente, i vertici sceglieranno i presentatori tra quelli che già militano per Viale Mazzini. Spuntano, quindi, i nomi di Amadeus e Fiorello, accoppiata che ha già regalato ottimi ascolti a due edizioni del Festival di Sanremo. Con loro, però, potrebbe esserci anche Carlo Conti, altro veterano della tv di Stato. Per quanto riguarda la presenza femminile, l’unica adatta al ruolo e appartenente alla ‘vecchia guardia’ sembra essere Milly Carlucci.

Eurovision 2022, conduttori: le scommesse sono aperte

E’ possibile, però, che la Rai colga l’occasione per lanciare una conduzione meno datata. Proprio quest’anno, infatti, debutta sul primo canale della Rete Alessandro Cattelan, che di musica se ne intende. Al suo fianco potrebbe esserci Carolina Di Domenico, che dell’Eurovision è già stata commentatrice nel 2018 e portavoce italiana per l’edizione 2021. Che dire, poi, di Ema Stokholma, Andrea Delogu, Victoria Cabello e Paola Maugeri? Anche loro sarebbero perfette per l’importante evento. Per avere qualche conferma, però, non possiamo fare altro che attendere.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli