Eurovision Song Contest 2022: Milly Carlucci si candida alla conduzione

·1 minuto per la lettura

Milly Carlucci ha allungato la sua candidatura per l'Eurovision Song Contest 2022.

A rendere ancora più appetibile il ruolo di padrone di casa dell'evento è la recente vittoria dei Maneskin. Prima dei rocker romani, gli unici italiani a intascare il premio sono stati Gigliola Cinquetti nel 1964 a Copenaghen con la canzone "Non ho l'età" e Toto Cotugno a Zagabria nel 1990 con "Insieme".

«È un progetto bellissimo, io vengo da Giochi Senza Frontiere, il primo progetto europeo, inventato per supportare l'Europa. È un tipo di argomento che mi interessa molto», ha dichiarato Milly Carlucci a Leggo.

Eurovision Song Contest è nato nel 1956 a Lugano e organizzato annualmente dai membri dell'Unione europea di radiodiffusione.

Tra gli altri conduttori papabili ci sono Alessandro Cattelan, reduce però dal flop di "Da Grande" e Amadeus, che sta per imbarcarsi nel suo terzo Sanremo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli