Fabio Rovazzi: 'Convivo con ansie incredibili'


Fabio Rovazzi ha risposto ad alcune domande che gli sono state poste su Instagram dai suoi follower e ha fatto sapere di stare lavorando a nuovi progetti.
Dopo la fine della storia d'amore con Kokeshi Karen, durante circa tre anni, e di ritorno da un lunghissimo viaggio che lo ha portato in giro per gli Stati Uniti, ha detto: "Sto bene. Anzi sotto qualche aspetto direi benissimo. Ora mi sento più libero e piano piano mi sta tornando la voglia di fare cose nuove e spaccare tutto".
"Allo stesso tempo convivo con ansie incredibili come sempre. Se non esistesse questo lato di me forse non porrei la giusta attenzione alle cose che sto facendo", ha aggiunto.
Il cantante, che lo scorso mese è uscito su "Prime Video" con il film "Con chi viaggi", ha rivelato che gli piacerebbe approfondire la recitazione.
Rovazzi non è d’altronde alle prime esperienze con il cinema. Nel 2018 è stato protagonista della pellicola "Il Vegetale". "Esperienza bellissima, non vi nascondo che è un percorso che vorrei portare avanti", ha confidato.
Il 28enne ha però ammesso che uno dei suoi sogni nel cassetto è quello di dirigere un cortometraggio o un film.
"Dirigere? E' il mio sogno nel cassetto. Ho avuto e ho tante occasioni per farlo ma sto aspettando il momento perfetto per dedicarmici. Ho anche un po' paura di sbagliare, forse è per quello che temporeggio", ha chiosato.