Fabio Rovazzi sa cosa vuole dalla sua carriera: ‘Non rinuncio a niente’


Fabio Rovazzi, intervistato da "SuperGuidaTv", ha parlato del suo futuro professionale e ha rivelato di voler continuare a lavorare sia nel mondo della musica che in quello del cinema e della tv.
Il cantante, che ha già diretto e interpretato diversi film, tra cui "Il Vegetale" e "Con chi viaggi", ha dichiarato: "Voglio continuare a percorrere entrambe le strade. Cercare di scegliere le cose giuste non è semplice. La musica non è accantonata ma è qualcosa che porterò avanti così come il cinema e la televisione. Sono tre mezzi in cui hai possibilità di esprimerti in modo completamente diverso".
Quando gli è stato chiesto se farebbe mai il giudice di un talent show, ha ammesso di non essere ancora pronto.
"A livello di talent musicali erano arrivate delle proposte ma le ho sempre rifiutate perché devo ancora raggiungere un determinato livello di maturità artistica per potermi permettere di giudicare gli altri. Non mi sento ancora in questa fase. In futuro però mi piacerebbe fare un’esperienza di questo tipo", ha affermato il 28enne.
Per quanto riguarda la regia invece ha aggiunto: "A livello di regia e aspetti tecnici mi sento più a mio agio".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli