Facebook, verifica se i tuoi dati sono stati rubati: come fare

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Un'operazione di hackeraggio avvenuta nel 2019 provocò la fuga di 533 milioni di dati di utenti Facebook. Ne avevamo parlato qui, spiegando che le informazioni rubate (tra cui password, generalità, spostamenti, indirizzi email, relazioni personali e numeri di telefono) possono essere ancora utilizzate dai criminali che hanno compiuto il furto per portare a termine "frodi di vario tipo", secondo quanto sostengono alcuni esperti di informatica dell'azienda di cyber intelligence Hudson Rock.

Sulla base di quanto riferito dai media, sono in tutto 106 i Paesi coinvolti nel furto. 32 milioni di dati sono stati rubati negli Stati Uniti, altri 11 milioni nel Regno Unito e 6 milioni in India. Coinvolti anche 35 milioni di italiani.

VIDEO - Scuola, hackeravano le lezioni in DAD. Ecco i messaggi di tre ragazzini

Come scoprire se il proprio profilo è stato hackerato?

Per scoprire se i propri dati sono stati hackerati o meno, ci si può far aiutare da alcuni siti online. Il più noto in questo senso è Have I Been Pwned: basta inserire la propria mail o il proprio numero di telefono per verificare se e quante volte le nostre informazioni sono state violate. Un altro sito per capire se il proprio numero di telefono è stato hackerato è The News Each Day

GUARDA ANCHE: Ventimiglia, sindaco derubato in diretta tv