I fan di Harry e Meghan stroncano il trailer del film Escaping The Palace sulla Megxit

·3 minuto per la lettura
Photo credit: Chris Jackson - Getty Images
Photo credit: Chris Jackson - Getty Images

Venti secondi scarsi di promo: qualche battuta, poche scene (peraltro montate male) e i faccioni dei finti Meghan Markle ed Harry in primo piano. Insomma praticamente niente di che. Eppure i fan della Royal Family hanno già deciso: il film Escaping the palace (il terzo della saga Harry & Meghan) è brutto, anzi bruttissimo. Per qualcuno sarebbe addirittura "a dir poco imbarazzante" e vagli a spiegare che un film andrebbe giudicato solo dopo averlo visto dall'inizio alla fine...

Ora, non che il promo sia un capolavoro. Anzi. Somiglia al teaser di una soap, calca la mano su un pathos che non c'è e fa dire frasi assolutamente irrealistiche ai due comprimari. Tipo: “Ti vedo letteralmente perseguitata a morte e non sono in grado di fermarlo”. La frase sarebbe di Harry, of course. Tra l'altro se le foto dei due interpreti avevano sollevato dei dubbi, il video contribuisce ad affossare le loro performance: Sydney Morton ricorda un po' Meghan, ma sia lei che Jordan Dean sono fuori parte. Dunque, il progetto ha sicuramente dei problemi e probabilmente la produzione lampo, pianificata da Lifetime per andare in onda il prima possibile, non ha deposto a favore del film.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Tuttavia i commenti social sono davvero feroci. I più buoni si limitano a ridere, cappottandosi dal divano: "O mamma mia, non riesco a smettere di ridere. Pesavo fosse uno scherzo, ma quando ho realizzato che si trattava davvero del film... Mi ha fatto ridere ancora di più!", o "Non posso smettere di piangere (dal ridere, ndr)" e "Questo video è decisamente bizzarro, guarderò al 100% il film". Poi ci sono i contributi degli esperti mancati: come riportato anche dal Daily mail, c'è chi stabilisce che "la sceneggiatura è ridicola" (come ne siano certi dopo soli 20'', non è dato sapere), "la recitazione esagerata" (su questo, ci sentiamo invece di concordare). Qualcuno ne ha anche per Lifetime, rea di aver fatto un pasticcio producendo il film troppo di corsa: "Il diavolo lavora sodo ma Lifetime di più".

Photo credit: WPA Pool - Getty Images
Photo credit: WPA Pool - Getty Images

Morale: una gigantesca stroncatura che, sebbene sia prematura, non depone certo a favore di Escaping the palace. Non resta che aspettare la messa in onda. Stando comunque alle intenzioni del network, il terzo capitolo della saga rivelerà "quel che, da ultimo, ha portato la coppia a rompere con la famiglia regale, lasciandosi alle spalle l’Inghilterra così da poter assicurare un futuro a sé ed Archie". Lo spunto è la celebre intervista rilasciata dalla coppia a Oprah Winfrey ma non è detto che non saltino fuori particolari inediti. Ci sono sempre dei particolari inediti quando si parla della famiglia reale...

Comunque, a dispetto del promo Meghan centrico, il film darà voce anche ad altri membri del palazzo: vedremo il principe William e Kate Middleton, interpretati rispettivamente da Jordan Whalen e Laura Mitchell; Steve Coulter e Maggie Sullivun saranno invece il principe Carlo e la Regina Elisabetta mentre Melanie Nicholls-King e Bonnie Soper daranno il volto a Doria Ragland e Lady Diana Spencer.

Non resta che aspettare la messa in onda...

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli