Farà male la prima volta che farò sesso dopo aver avuto il mio bambino?

·2 minuto per la lettura
sesso dopo il parto
sesso dopo il parto

Alcune donne provano disagio quando ricominciano a fare sesso dopo il parto. Se hai avuto un’episiotomia o una lacerazione vaginale, la zona può essere indolenzita per settimane o addirittura mesi dopo il parto. Aspettare di riprendere i rapporti sessuali finché la zona non è completamente guarita, di solito circa sei settimane, è importante per il recupero a lungo termine. Inoltre, quando sei pronta ad avere rapporti, prova una posizione che ti permetta di controllare la profondità della penetrazione, per esempio sopra o di fianco.

Non è raro per le donne avere dolore durante il sesso per mesi dopo il parto. Quando il dolore diventa cronico, è spesso dovuto a problemi nei muscoli del pavimento pelvico. Questi muscoli si estendono tra l’osso pubico e l’osso sacro. Avvolgono la vescica, l’intestino e l’utero, aiutandoti a controllare l’urina, i movimenti intestinali e le funzioni sessuali. Fare i Kegel può aiutare alcune donne, ma per altre può peggiorare il problema.

Sesso dopo il parto: cosa fare in caso di dolore

Se hai dolore, consulta un fisioterapista specializzato nella riabilitazione pelvica. Può valutare i muscoli del pavimento pelvico e determinare se stanno contribuendo ai tuoi sintomi. Se lo sono, può lavorare sui muscoli e sul tessuto connettivo per rilasciare i punti trigger e alleviare le restrizioni durante le sessioni settimanali di terapia. Inoltre, ti insegna anche a fare esercizi a casa per aiutare a rilassare i muscoli che sono tesi e rafforzare i muscoli che sono deboli.

Un altro problema, specialmente per le donne che stanno allattando, sono i bassi livelli di estrogeni durante il periodo post-partum che possono rendere il tessuto vaginale più sottile e secco. Se noti secchezza durante il rapporto, usa un lubrificante idrosolubile per alleviare qualsiasi disagio. Evita i lubrificanti a base di olio come i prodotti di gelatina di petrolio, specialmente se stai usando i preservativi – possono indebolire il lattice e causare la rottura del preservativo. Se la secchezza è un problema grave, il tuo medico può raccomandare una crema di estrogeni vaginali per ripristinare il tessuto alla sua condizione normale.

Le donne che allattano spesso sperimentano fastidiose perdite di latte durante l’attività sessuale. Indossare un reggiseno con imbottiture per l’allattamento (non sexy, ma funzionale) o tenere un asciugamano assorbente nelle vicinanze può aiutare ad alleviare il problema.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli