Far sparire all'istante le occhiaie con i migliori correttori a portata di click su Amazon

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Rosdiana Ciaravolo - Getty Images
Photo credit: Rosdiana Ciaravolo - Getty Images

Per capire quanto siete stanche e stressate basta soffermarsi su un dettaglio chiave: le occhiaie. Se sono evidenti e scure, rendendo il vostro sguardo spento e triste, allora il verdetto è pronto: avete (avreste) bisogno di recuperare ore di sonno. Il fatto è che ci sono persone perseguitate dalle occhiaie anche quando sono più o meno in forma e non reduci da una notte in bianco. Per tutte, la soluzione è solo una: armarsi di un ottimo correttore liquido anti occhiaie. Da applicare, ça va sans dire, sempre e solo dopo avere perfettamente deterso il viso, applicando sul contorno occhi una mini quantità di siero, crema o gel defaticante e schiarente.

Correttore liquido per occhiaie, parla l'esperto

Partiamo dall'elencare i pro di un buon correttore se si soffre di occhiaie. Spiega Giulio Schettini, National Brow Artist Benefit Cosmetics Italia: "parliamo di un prodotto nato per nascondere e dissimulare le piccole imperfezioni del viso. Contro i segni di stanchezza (leggi: occhiaie), il correttore liquido è la classica bacchetta magica, capace di regalare uno sguardo istantaneamente più riposato e luminoso". Già, ma come scegliere un correttore liquido di qualità e, soprattutto, adatto all'inestetismo occhiaie? "La texture è molto importante", sottolinea l'esperto. "Non dev'essere eccessivamente liquida, poiché tenderebbe a migrare durante la giornata. L'ideale è un correttore morbido dal finish coprente, applicabile anche senza l'utilizzo del pennello e magari dotato di un piccolo cushion, perfetto sia per le aree piatte che curve del viso. Per un effetto visivo di estrema levigatezza e uniformità".

Il colore di correttore più adatto in presenza di occhiaie scure

"Per contrastare le occhiaie scure è fondamentale scegliere una tonalità schiarente. Se soffrite di occhiaie molto pronunciate, potreste optare per un correttore caratterizzato da pigmenti colorati, da applicare appena prima del correttore schiarente. Correttori con sottotoni aranciati o salmone, ad esempio, correggono le occhiaie che tendono al blu. Bisogna tenere a mente che il correttore, per un effetto naturale e flawless, dev'essere sempre in armonia con il tono della propria pelle, pena uno stacco cromatico poco elegante. Per non sbagliare fate così: quando si tratta di selezionare la shade del correttore liquido, optate per una colorazione di circa mezzo tono più chiara rispetto al vostro fondotinta abituale".

Correttore liquido per occhiaie, i migliori su Amazon

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli