«Fast & Furious 9 - The Fast Saga» è il film con più incassi dell’era Covid

·1 minuto per la lettura

«Fast & Furious 9 - The Fast Saga» è diventato il film con più incassi da quando è esplosa la pandemia da coronavirus.

Ai box office di tutto il mondo, la pellicola, prodotta dalla Universal Pictures, ha incassato ben 700 milioni di dollari (594 milioni di euro).

Il film d’azione, diretto da Justin Lin e con protagonisti Vin Diesel e John Cena, è l’unico prodotto hollywoodiano ad aver raggiunto il traguardo, dopo la chiusura dei cinema a inizio 2020 a causa della pandemia.

L’ultimo film a superare i 700 milioni di dollari era stato «Jumanji: The Next Level», uscito nelle sale nel dicembre del 2019, dunque in era pre-Covid.

Come riporta Deadline, la maggior parte dei biglietti sono stati venduti in Cina, dove il film ha fatto registrare un record nel giorno della première.

«Fast & Furious 9 - The Fast Saga», il cui cast include anche i rapper Ludacris, Bow Wow e Cardi B, è stato l’unico film a rimanere in vetta per quattro settimane di fila nel 2021, oltre ad aver debuttato al primo posto in 65 mercati esteri.

Dal 2001, anno dell’uscita del primo capitolo, il franchise ha raccolto in totale 6.5 miliardi di dollari (5.5 miliardi di euro).

Il decimo episodio, attualmente in produzione, arriverà il 7 aprile del 2023.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli