Fedez assolto: non diffamò Chiara Giannini

·1 minuto per la lettura

Fedez ha vinto la battaglia in tribunale contro Chiara Giannini.

La fine del processo è giunta il 13 luglio, presso l'aula del tribunale di Livorno, dove il rapper non si era presentato a febbraio per legittimo impedimento.

La querela era stata sporta dalla giornalista per un video postato dal rapper su Instagram il 5 agosto del 2017, in cui il cantante accusava la Giannini di aver pubblicato un articolo fasullo su di lui.

Anche il pm nel corso dell'udienza odierna aveva chiesto l'assoluzione per diritto di critica.

«Siamo soddisfatti - hanno commentato i difensori di Fedez, Andrea Pietrolucci e Gabriele Minniti, al termine dell'udienza -. È stata fatta chiarezza di un processo che è durato anche troppo. È il giusto epilogo di una vicenda giudiziaria che non doveva neanche iniziare».

Oltre a tirare un sospiro per la fine della diatriba legale, Fedez si sta godendo il successo della sua hit "Mille" con Achille Lauro e Orietta Berti: il brano ha raggiunto e superato i 30 milioni di visualizzazioni a meno di un mese dal suo lancio, avviandosi ormai verso i 30 milioni e mezzo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli