Fedez replica al dissing di Pio e Amedeo: «Neanche una bestemmia?»

·1 minuto per la lettura

Ogni giorno per Fedez per è una nuova sfida.

L'ultima è giunta poche ore fa, dal palco dei SEAT Awards 2021, dove Pio e Amedeo hanno accolto il premio per «aver rinnovato il linguaggio televisivo», burlandosi delle imprese del rapper.

Sfida che l'autore di "Mille" ha accolto con tagliente ironia.

«Stavo andando a nanna e mi hanno scritto "Pio e Amedeo ti hanno dissato". Bello, una delle cose più belle viste in Rai, una grande installazione artistica. Nella rete in cui non vorrebbero che tu citassi i nomi dei politici perché non è presente il contraddittorio, ti ripulisci la coscienza ingaggiando due rivoluzionari anticonformisti, cercando di attaccare l'avversario senza contraddittorio. Bravi tutti. Mi è piaciuto. Bravi Pio e Amedeo. Spero di diventare un giorno un anticonformista, un anti-sistema come voi. Domani incomincerò uscendo per la strada dando del ne**o e del fr***o a tutti per strappare un sacco di sorrisoni. Domani alle 10 apro il mio chioschetto di smalti senza il quale non riuscirei a dare da mangiare ai miei figli e mi inventerò qualche polemica per vendere i miei smaltini», ha commentato Fedez sui social, raccogliendo ampi consensi.

E conclude: «Comunque sono un po' deluso da Pio e Amedeo. Mi avete fatto questo atto rivoluzionario di sdoganare la parola ne*ro e fr*cio... Ma siete in diretta sulla Rai e una bella bestemmia non me la tiri? I ne*ri e i fr*ci ti rispondono con un sorriso, i cristiani nemmeno, sono obbligati a perdonarti. Un po' arrugginiti, state perdendo lo smalto, se volete ve ne presto un pochino».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli