Fedez sgancia la bomba e annuncia il tormentone dell'estate con Orietta Berti e Achille Lauro

·3 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

Sapevamo che l'estate 2021 sarebbe stata particolare per mille motivi ma non ci aspettavamo che lo fosse tanto da partorire un tormentone firmato Fedez, Orietta Berti e Achille Lauro. Si intitola Mille e uscirà l'11 giugno, giusto in tempo per diventare la colonna sonora dell'estate, che lo vogliamo o meno. Ma la vera domanda è: l'Italia è pronta ad accogliere questo variegato trio musicale?

All'apparenza diversissimi ma nella sostanza più simili di quanto si possa pensare, Fedez, Orietta Berti e Achille Lauro sono artisti che hanno molto in comune e ne daranno la conferma questa estate, pubblicando quello che probabilmente sarà un tormentone per un pubblico over 50 rivestito da una patina sbarazzina acchiappa millennial. I tre d'altronde sono esperti di tormentoni estivi, dall'interpretazione di Mambo italiano di Orietta Berti alla Bam Bam di Achille Lauro, sanno come confezionare ritmi catchy e testi leggeri a regola d'arte.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Tutti e tre erano presenti all'edizione 2021 del Festival di Sanremo: Orietta Berti con Quando ti sei innamorato, Fedez con Chiamami per nome ft. Francesca Michielin e Achille Lauro con le sue performance extra-competizione firmate Gucci. Lì abbiamo saputo apprezzare i tre artisti in vesti nuove, soprattutto Orietta Berti che si è riscoperta fashion victim, insomma una seguace della moda categoricamente sparkle che non disdegna nemmeno un tirapugni con la scritta Orietta in corsivo, oggetto di scena sia a Sanremo che nelle immagini diffuse per il singolo Mille. Ora diteci se non è trap.

Dal canto suo la carriera di Achille Lauro è partita dal rap più puro per fare un viaggio a ritroso andando a riscoprire la canzone italiana nell'accezione più sanremese del termine, perciò quale approdo è più naturale di una canzone con una delle regine della canzone italiana Orietta Berti? Infine Fedez, collante del trio, forse mente dietro alla scelta artistica, così pop da lasciare davvero pochi dubbi sul successo mainstream della canzone.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Il primo assaggio di ciò che ci aspetta arriva dal profilo Instagram di Fedez in cui si vedono le immagini dal set dove stanno girando il video di Mille. Da qui è già spuntata la fotografia più iconica: appoggiati a una macchina d'epoca (Rolls Royce, Rolls Royce...) i tre posano con occhiali da sole spessi e allure da super star. Al centro Orietta Berti vestita GCDS che recupera dal palco di Sanremo quell'outfit brillantinato con motivo a conchiglia: ornata di strass, lenti a specchio e tirapugni appare più cool che mai nel giorno del suo 78esimo compleanno (nata il 1 giugno 1943 a Cavriago). A lato c'è Fedez, in camicia Versace con tanto di foulard e mocassini, che prende qualcosa in prestito dall'estetica retrò di Achille Lauro il quale, al lato opposto di Orietta, sfoggia un outfit Gucci e acconciatura con bigodini biondi.

Come suggeriscono le immagini ci sarà qualcosa di vintage in Mille, rielaborato in salsa di autotune e con un pizzico di elettronica, perché altrimenti che tormentone estivo è? Speriamo almeno che si astengano dalla tentazione di aggiungere una spruzzata di reggaeton, pena il disequilibrio di un'operazione commerciale saggiamente strutturata per attirare il pubblico dei tre artisti, distante in apparenza ma vicinissimo nei gusti pop. Insomma, che siate fan o meno di Achille Lauro, Fedez e Orietta Berti sappiamo che il fatidico 11 giugno darete un ascolto a Mille, perché su un fattore questi tre artisti sanno giocare benissimo: scatenare il chiacchiericcio attorno a sé e la nostra curiosità.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.