Felicità

  • Matrimonio Paola Turci e Francesca Pascale: il messaggio omofobo su Instagram

    La cantante Paola Turci e Francesca Pascale, ex fidanzata di Silvio Berlusconi, si sposano. Le due non hanno mai confermato né smentito una relazione che pare essere iniziata nel 2020, ma gli indizi sembrano proprio confermare le nozze che dovrebbero avvenire in Toscana, sabato 2 luglio. È proprio la Turci a pubblicare su Instagram quella che appare la conferma dell’evento: in una storia riporta le parole del suo amico speaker radiofonico, Luca De Gennaro: “Che meraviglia che ti sposi amica mia” e un’altra storia in cui esprime il suo stato d’animo “Quella felicità che non ti fa dormire”. Ma tra le stories della Turci appare anche un messaggio omofobo ricevuto dal profilo Instagram @casanelborgosternia che ora è nel mirino del web. Ecco cosa è successo

  • Vuoi essere felice? Ecco cosa dovresti mangiare

    Gli ormoni della felicità sono tanti e agiscono all’interno del proprio corpo come un vero e proprio antidepressivo naturale: aiutano a combattere lo stress, sono alleati del buonumore e combattono sintomi nocivi come ansia, depressione e tristezza. Ma da cosa dipende la propria felicità? Dal proprio cervello, che grazie a una complessa struttura nervosa e messaggi chimici è in grado di donare gratificazione ed emozioni positive. Un modo per aumentare la produzione di queste sostanze benefiche in modo naturale è attraverso l’assunzione di particolari tipologie di alimenti, da utilizzare anche all’interno della propria dieta in quanto a basso contenuto di grassi. Ecco quali sono

  • Yoga: praticalo anche tu per raggiungere equilibrio e felicità

    Dal 2014, ogni 21 giugno ricorre la giornata internazionale dello Yoga: non è un caso che sia stato deciso proprio questo giorno. Secondo la mitologia indiana, fu proprio il 21 giugno che la divinità Shiva cominciò a trasmettere la disciplina dello Yoga ai suoi fedeli. Per questo motivo il solstizio d’estate è considerato il giorno della nascita dello Yoga. La scelta del giorno non è casuale: secondo le antiche scritture indiane, sole e luce sono simboli di prosperità e immortalità e il solstizio d'estate, guarda caso, è la giornata con più ore di luce in tutto l'anno. Lo Yoga, insomma, sarebbe un ‘mezzo’ per raggiungere equilibrio, luce e felicità. 

  • Trionfo di Miriam Leone ai Nastri D'Argento: il 'balletto della felicità' conquista i fan

    L’attrice Miriam Leone ha ricevuto il prestigioso Nastro D’Argento in occasione dell’annuale premiazione. La mattina seguente, Miriam festeggia in accappatoio ed occhiali da sole con un balletto divertente e tenerissimo. Tra gli altri volti noti ad aver ritirato il blasonato riconoscimento troviamo: Drusilla Foer, premiata per il cameo in ‘Sempre più bello’, Paolo Sorrentino, che ha ricevuto ben 6 premi per ‘E’ stata la mano di Dio’, Mario Martone si aggiudica 4 Nastri per la miglior regia in Qui rido io e Nostalgia, Marco Bellocchio vince il premio film dell’anno con ‘Marx può aspettare’.

  • Meditare camminando per ritrovare la felicità, ecco come fare

    Per quanto strano possa sembrare, camminare e meditare possono essere un connubio perfetto. E’ la pratica ideale soprattutto per chi ha voglia di sviluppare maggior consapevolezza o migliorare la concentrazione o semplicemente per chi ha bisogno di ritrovare il proprio stato di calma e serenità. La meditazione camminata è meglio effettuarla in un luogo tranquillo e silenzioso per entrare in stretto contatto con la natura ed ha lo scopo di aiutare le persone a dare la giusta importanza al momento presente della propria giornata.

  • Conference League, vince la Roma di Mourinho: i social si riempiono di reazioni

    La vittoria della Roma di José Mourinho contro il Feyenoord di Arne Slot ha fatto impazzire di gioia i tifosi giallorossi e le reazioni social sono state moltissime. Da Antonello Venditti a Blanco, da Timothée Chalamet a Noemi, dal sindaco della Capitale Roberto Gualtieri fino ai fan più appassionati della AS Roma. La felicità è incontenibile e la vincita di un titolo europeo dopo ben 12 anni è un ottimo motivo per voler festeggiare tutta la notte. Ecco i migliori.

  • Pillole di felicità, come raggiungere la calma attraverso il respiro

    Ci sono giorni in cui ci si sente sopraffatti, in ansia, tesi, presi da mille impegni ed incombenze e non si riesce ad individuare ‘l’interruttore’ da premere per far tornare l’equilibrio nella nostra mente e nel nostro corpo. Non è infatti per nulla semplice capire cosa fare in quei momenti, proprio perchè, quando l’ansia subentra, si perde gran parte della razionalità che si ha normalmente e ci si sente cadere in un buco nero. Un’arma infallibile per tornare verso la luce viene dai nostri polmoni: regolare la respirazione attraverso la messa in pratica di tecniche di respirazione può davvero salvarci la giornata.  Ecco come fare:

  • Pippo Inzaghi con il figlio a San Siro: “Questo è il tuo primo gol amore mio”

    La gioia più grande della vita e l’amore per il proprio lavoro si incontrano allo stadio di San Siro a Milano: è la dolce storia di Filippo Inzaghi, cresciuto sui campi da calcio ed ora padre di un piccolo e bellissimo tifoso, Edoardo, che ha poco più di sei mesi. Il bimbo è nato dall’unione dell’allenatore con la splendida Angela Robusti, 32enne di Udine. Nel video diffuso su Instagram Pippo mi mostra come un padre amorevole e dolce, i cui occhi brillano di felicità nel momento in cui Edo segna il suo primo gol al Meazza.

  • Milan, festeggiamenti senza freni: “Pioli is on fire!”

    Per i giocatori del Milan di Stefano Pioli è impossibile trattenere la gioia per la vittoria dello scudetto mentre viaggiano sul pullman della società pronti a fare festa. Anche i tifosi, accorsi da ogni parte d’Italia, non riescono a credere ai propri occhi per la felicità. Nel video condiviso sui social da Alessandro Florenzi, si vedono i rossoneri inneggiare al loro mister, capace di restituire alla squadra il prestigioso trofeo dopo un’attesa lunga 11 anni. Il motto dei giocatori? “Pioli is on fire!!”.

  • Vuoi essere felice? Allontana le persone tossiche dalla tua vita

    Sempre al centro dell’attenzione, narcisiste, pessimiste, criticone: sono le persone “tossiche”, quelle che se le frequenti influenzano negativamente il tuo stato d’animo. Spesso si concentrano sugli aspetti negativi delle situazioni, hanno sempre tanti problemi e nessuna soluzione. Amano molto il loro modo di essere e di apparire, ma sono anche negative e “vittime”, tendono a lamentarsi e a scaricare la colpa sugli altri per ciò che accade loro. Credono che la propria opinione sia importante e tendono a sminuire gli altri, talvolta offendendo. Frequentarle minaccia la nostra felicità, come fare?

  • Felicità: quali sono i vantaggi di vivere in campagna?

    Uno studio condotto dai ricercatori tedeschi dell’Istituto Centrale di Salute Psichica dell’Università di Mannheim e pubblicato sulla rivista Nature, ha sottolineato come vivere in città aumenti i rischi di soffrire di attacchi di panico e di disturbi depressivi e ansiosi rispetto al vivere in zone rurali. Il divario nell’equilibrio psicologico si amplia ulteriormente se si confrontano città molto popolose, come le metropoli, con piccoli centri abitati situati in campagna. Ma cosa rende tanto migliore la vita tra i campi?  Ecco i vantaggi di vivere in campagna.

  • Congratulazioni dottoressa! La cantante Francesca Michielin si laurea al Conservatorio

    Anni di studio e preparazione sono serviti a raggiungere un importantissimo risultato: la cantante Francesca Michielin ha concluso il suo percorso di studi di canto jazz al Conservatorio di Castelfranco con una valutazione di 110. La felicità è immensa.

  • La felicità di Sofia Goggia: "Ora ho in testa..."

    La campionessa bergamasca è riuscita a conquistare nella discesa la medaglia d'argento. La sciatrice era al rientro dopo l'infortunio del 23 gennaio a Cortina.

  • Sanremo 2022, Jovanotti canta a squarciagola ‘Apri tutte le porte’, il brano scritto per Morandi

    Un giro in bici, una canzone e tanta felicità: così il cantante Lorenzo Jovanotti saluta i suoi followers su Instagram. Mentre pedale contento intona le parole del brano scritto per il suo collega Gianni Morandi e con il quale si è presentato a Sanremo 2022.

  • Chi è Fabrizio Moro

    Romano classe 1975, Fabrizio Mobrici, conosciuto come Fabrizio Moro, nasce il 9 aprile ed è un cantautore e musicista italiano. Si esibisce per diversi anni in bar e locali con un repertorio di cover che spazia dagli U2, ai Guns N’ Roses, ai Doors.  La sua carriera comincia davvero nel 1996 con la pubblicazione del suo primo singolo ‘Per tutta un’altra destinazione’.  In questi stessi anni Fabrizio soffre di dipendenza da alcol e droghe ma finalmente, a 27 anni, riesce a chiedere aiuto e ad uscirne. Il suo primo album è datato 2000 e si intitola ‘Fabrizio Moro’. Nello stesso anno esordisce sul palco dell’Ariston nella sezione Giovani con ‘Un giorno senza fine’ e nel 2007 è nuovamente al Festival di Sanremo con ‘Pensa’. Il brano gli vale la vittoria del festival nella sezione Giovani e del premio della critica ‘Mia Martini’. Seguono altre 5 partecipazioni al festival della canzone italiana e altri 12 album. Nel 2012 scrive il brano ‘Sono solo parole’ per la cantante Noemi, la quale lo porta a Sanremo e guadagna il terzo posto. Anche Emma Marrone chiede a Fabrizio di scriverle un brano, si tratta di ‘La mia felicità’, inserito nell’album Schiena.  E’ il 2018 quando calca il palco di Sanremo al fianco di Ermal Meta: il brano ‘Non mi avete fatto niente’ li fa salire sul gradino più alto del podio nella categoria Big. Torna all’Ariston nel 2022 con il brano ‘Sei tu’.

  • Amore e Felicità: il cuore di chi si ama batte all’unisono, la scoperta dell’Università dell’Illinois

    Uno studio condotto all’Università dell’Illinois e coordinato dal professor Brian Oglosky ha dimostrato che i cuori di chi si ama e vive a stretto contatto battono all’unisono. La frequenza cardiaca sembra quindi essere influenzabile e capace di adeguarsi a quella del partner fino a pulsare in sincrono. Ecco cosa dicono i risultati dello studio.

  • L’autunno ti intristisce? Ecco 3 cose da fare assolutamente per ritrovare la felicità

    Felicità: L'autunno o lo ami o lo odi. L’umore di chi appartiene alla seconda categoria sarà probabilmente influenzato dalle giornate “più corte”, con meno ore di luce, la nebbia e le piogge tipiche di questa stagione. Come imparare ad apprezzare l’autunno? Ecco tre consigli per ritrovare la felicità

  • Il dramma di Bianca Atzei "dalla felicità all'incubo". La cantante si racconta su Instagram

    La cantante ed ex concorrente de “L’isola dei famosi” affida ai social la sua amarezza. Bianca racconta “Eravamo al settimo cielo!”, ma poi il sogno si infrange. Ecco cosa è successo

  • Felicità a tavola: dieta senza carne, i vegetariani sono più felici?

    E’ riconosciuto che un’alimentazione sana e bilanciata, come può esserlo la dieta mediterranea, dia una marcia in più alla felicità, ma si può dire altrettanto di altri regimi alimentari? Certamente sì: la dieta vegetariana rende più felici e lo dice la scienza. 

  • Come gestire lo stress a lavoro? La meditazione in ufficio ti rende felice

    Felicità: Il dipendente stressato e infelice avrà difficoltà a concentrarsi sulle sue mansioni e a svolgerle correttamente. E se vi dicessimo che è possibile riuscire a rimanere rilassati anche in un luogo stressante come il posto di lavoro? Ecco come fare.

  • Ecco come dormire bene ed essere più felici

    Felicità: Dormire bene è fondamentale per affrontare attivamente la giornata ed evitare i disturbi generati dalla mancanza di sonno, come mal di testa, stress, difficoltà di concentrazione, perdita della memoria. Può capitare però di svegliarsi già stanchi pur avendo dormito almeno 8 ore, perché?

  • 3 motivi per essere felici di tornare a scuola

    Felicità: Finiscono le vacanze estive e tornano gli impegni quotidiani, scuola compresa. Il ritorno sui banchi non deve essere per forza nostalgico e traumatico, basta guardare i lati positivi. Eccone 3

  • Vacanze finite? Conserva i benefici delle ferie in 4 mosse

    Felicità: Le vacanze rappresentano per molti l'occasione ideale per recuperare il benessere psicofisico, ma come conservarlo anche al rientro in città? Ecco 4 utili suggerimenti per continuare ad essere felici

  • I libri rendono felici. Ecco le città italiane in cui si legge di più

    Felicità: n equilibrio sul filo della narrazione, tra intrichi di parole, personaggi, situazioni e scenari, leggere può essere una felice scappatoia dalla routine quotidiana. E gli italiani lo sanno bene. Nel 2020, il 65% della popolazione ha letto almeno un libro (cartaceo o digitale). Ma in quale città si legge di più?

  • Stress pre-vacanza? Succede. Ecco come sopravvivere

    Felicità. Vacanze sinonimo di relax. Non sempre. Commissioni accumulate da sbrigare negli ultimi giorni di lavoro, pianificazione del viaggio, disagi durante il tragitto verso la meta, possono compromettere la serenità dei vacanzieri in partenza. Come evitare questo stato di stress?

  • Coronavirus, se sei felice lo sconfiggi

    (Felicità) Se sei felice hai ottime probabilità di sconfiggere il virus.Lo riporta un articolo pubblicato su New Scientist in cui si legge che gli stati d’animo positivi e i buoni amici aumentano l’effetto del vaccino.