Finge di ordinare pizza, ma chiama la polizia: arrestato compagno per violenza

Primo Piano
·1 minuto per la lettura

Ha fatto finta di ordinare una pizza, ma al posto del numero del ristorante ha digitato quello della polizia che ha capito subito che non si trattava di un errore. Così una donna sudamericana è riuscita a far arrestare il proprio compagno per violenze a Torino.

La donna, che è riuscita a fingere la chiamate per ordinare la pizza, ha dato l’indirizzo di casa alle forze dell’ordine. L’uomo, una volta aperta la porta per ritirare il cibo, si è ritrovato davanti la polizia che lo ha arrestato.

Secondo quanto riferito da Ansa il compagno della donna aveva dato in escandescenze perché il televisore non funzionava bene e aveva accusato lei e il figlio di 10 anni di aver provocato il guasto. Un motivo per lui sufficiente per distruggere lo schermo della tv e picchiare i suoi familiari.

VIDEO - Femminicidi in aumento rispetto al 2019