Fiorella Mannoia: ricorda Lucio Dalla e svela il segreto di “Caruso”

Fiorella Mannoia è reduce da una serata che ricorderà a lungo.

Insieme a Carlo Conti ha condotto «DallArenaLucio», una grande festa-omaggio a Dalla.

Intervistata da TV Sorrisi e Canzoni, la cantante si è tuffata tra i ricordi che costellano la sua amicizia col compianto cantautore e ha condiviso un aneddoto che riguarda l'amata “Caruso”.

«Se Lucio mi ha mai rivelato qualche segreto? Sì quando lo andai a trovare a Sorrento perché aveva la barca lì. Andammo al bar di fronte al molo. C’era un signore che era molto amico di Lucio e proprio lui gli aveva raccontato la storia che poi ha ispirato “Caruso”», ha ammesso Fiorella Mannoia al settimanale. «Mi ricordo che Lucio volle che ascoltassi tutta la storia: dalla stanza del tenore al passaggio segreto sotto casa sua. Una storia meravigliosa che Lucio amava farsi raccontare. L’aveva ascoltata almeno dieci volte, mi confessò».

«DallArenaLucio» non solo ha segnato i 10 anni dalla scomparsa del cantautore bolognese, ma è anche il primo evento post-pandemia in cui i partecipanti hanno potuto presentarsi senza mascherina. Tra gli ospiti Marco Mengoni, Alessandra Amoroso, Giuliano Sangiorgi, Samuele Bersani, Ron, Il Volo, Tommaso Paradiso, Brunori Sas, La Rappresentante Di Lista, Gigi D’Alessio, Noemi, Ermal Meta, Fabrizio Moro, Marco Masini, Stadio, Francesco Gabbani, Tosca, Pierdavide Carone, Ornella Vanoni e Il Piccolo Coro dell’Antoniano.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli