FKA Twigs: «La pole dance mi ha aiutato a rivendicare me stessa come donna»

FKA Twigs non ha dubbi.

La pole-dance l'ha aiutata a rivendicare se stessa come donna.

La cantante britannica è famosa per le sue impressionanti abilità di pole-dancer, che ha mostrato in una varietà di video, incluso quello di "Cellophane", nell'aprile 2019.

Per questo FKA Twigs, vero nome Tahliah Barnett, ha trascorso l'anno prima dell'uscita del video imparando il mestiere - mentre si riprendeva da un intervento chirurgico per rimuovere i fibromi uterini e da traumi sessuali.

«La pole dance era legata ad alcune cose del mio passato che mi hanno aiutato a rivendicare me stessa come donna e vedere davvero il mio corpo, credo, per quello che poteva fare piuttosto che per quello che sembrava», ha spiegato FKA Twigs alla rivista GQ.

«Avevo passato tutta la vita a guardarmi allo specchio pensando: "Oh, quella parte di me non mi piace" oppure "Vorrei che quest'altra parte fosse diversa". E quando facevo la pole dance, era la prima volta che mi trovavo: "Questo è quello che sono. Ecco cos'è per me la mia sessualità"».

Nel maggio 2018 la 34enne ha rivelato su Instagram di aver subito l'intervento chirurgico a dicembre 2017 e ha descritto la sua esperienza con la condizione come «vivere con una macedonia di dolori ogni giorno».

Nel dicembre 2020, ha intentato una causa contro il suo ex fidanzato Shia LaBeouf per percosse sessuali, aggressione e inflizione di stress emotivo, avvenute durante la loro relazione tra il 2018 e il 2019.

LaBeouf ha negato le accuse e dopo che la mediazione non è riuscita a portare a un accordo, la data del tribunale è stata fissata per aprile 2023.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli