Flavio Briatore cambia look e il nuovo taglio da gentleman lo ringiovanisce di 10 anni

Di Redazione Digital
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Getty Images
Photo credit: Getty Images

From ELLE

Cambiare stile a 70 anni si può e Flavio Briatore ne è l'esempio, con un nuovo taglio capelli corti pubblicato su Instagram che, commentano i follower, gli ha regalato almeno una decina di stagioni in meno. Il look dell'imprenditore è da sempre contraddistinto dalla sua lunga chioma fluente e i capelli sale e pepe, ormai più sale, abbinati poi a una barba ben ordinata. Raramente l'abbiamo visto intervenire sul taglio di capelli, preferendo invece conservare quel tono da dongiovanni che la chioma lunga riusciva a esaltare con naturale fascino.

L'unica eccezione è stata dopo la fine del matrimonio con Elisabetta Gregoraci: per quell'occasione Flavio Briatore aveva deciso di cambiare vita passando per il taglio capelli e si era dato a uno styling hipster. Che anche questa volta il nuovo look di Flavio Briatore abbia qualcosa a che fare con la ex moglie? Le voci di un riavvicinamento corrono e questo potrebbe essere un ennesimo segnale. Solo ieri, infatti, l'imprenditore ha postato sul suo account Instagram uno scatto in compagnia di Elisabetta e del figlio Nathan Falco con la caption: "Noi tre in Piazza San Pietro".

Qualunque sia la ragione dietro questo styling, i capelli accorciati e la barba ordinata sono il fulcro di questo cambiamento, su cui ci ha saputo dare ulteriori dettagli il nostro hairstylist di fiducia Cristiano Filippini: "Credo sia la prima volta che commentiamo un look maschile e abbiamo scelto un icona del fascino italico. In generale questo è un vero taglio da barbiere nell'accezione positiva del termine, una linea veramente pulita ed ordinata".

Ma quali sono i punti forti di questo taglio? "I capelli pettinati all'indietro danno questo look da gentlemen che a Briatore sta molto bene - continua Filippini, soffermandosi sull'incarnato dell'imprenditore - Lui ha dalla sua questo colore bianco perla che è perfetto e che dà anche un' ottima luce al viso". Il tocco finale, che dà al look una decisa direzione indietro nel tempo è il taglio della barba, secondo Filippini: "La barba è un particolare che a Flavio sta veramente bene e che in effetti porta da sempre. In questo caso è tagliata piuttosto corta e ben sagomata ed è parte integrante del look, così da rendere l' aspetto più interessante e giovanile.". E allora giovani (e meno) gentlemen d'Italia, ecco l'ispirazione giusta per l'anno che verrà.

Cristiano Filippini, fondatore di [#1]HAIRLAB, hairstylist dal 1996: "ho sempre puntato tutto sull'aggiornamento, le nuove tendenze e la consulenza alla cliente finale, basandomi sulla morfologia, l'incarnato e il rispetto del capello e della sua portabilità". Lo trovate anche su Instagram come @cri.filippini.