Flessioni per irrobustire i muscoli degli arti superiori: come fare

·2 minuto per la lettura
piegamenti sulle braccia
piegamenti sulle braccia

Quando si parla di piegamenti sulle braccia non si intende solamente le classiche flessioni. Ci sono numerosi esercizi che si possono praticare anche in maniera semplice per allenare alla perfezione molte parti del corpo tra cui, in particolare, tricipiti e bicipiti. Scopriamo quali sono gli esercizi più efficaci e come praticarli in maniera corretta per avere il massimo dei risultati.

Piegamenti sulle braccia: gli esercizi

Esistono numerose varianti di piegamenti sulle braccia, ma in tutti i casi è essenziale mantenere si ai muscoli dei glutei che quelli dell’addome perfettamente contratti dall’inizio alla fine degli esercizi. Vediamo quali sono i principali esercizi che possono essere eseguiti anche a casa senza alcun problema.

Piegamenti sulle braccia a muro

I piegamenti sulle braccia a muro sono un esercizio semplice e permettono di imparare i movimenti corretti e allenare i muscoli. Mettetevi in piedi davanti a un muro e distendete le braccia fino ad appoggiarvi con le mani. Sollevate i talloni e piegate i gomiti portando il busto in avanti. Il corpo deve essere inclinato in avanti e la schieva va tenuta dritta. Realizzate 20 ripetizioni.

Flessioni classiche

Per eseguire le flessioni classiche dovete posizionarvi a terra con la pancia verso il basso. Appoggiate le mani e le punte dei piedi a terra, poi piegate i gomiti e portate il busto e il viso al paviemento. Dopo pochi secondi tornate alla posizione iniziale.

Flessioni sulle ginocchia

Le flessioni sulle ginocchia sono un allenamento perfetto per le braccia e si differenzia dalle normali flessioni perchè le gambe devono essere tenute piegate e il punto di contatto con il terreno sono le ginocchia anzichè i piedi. Sdraiatevi a pancia in giù e appoggiate le mani alla stessa distanza delle spalle. Incrociate le gambe e alzate i piedi appoggiandovi con le ginocchia sul paviemento. Piegate i gomiti e portate il busto in avanti mantenendo il viso vicino a terra e poi tornate alla posizione di partenza. Fate 20 ripetizioni.