Focus on: quando l’artigianato è l’anima del divano

Di Benedetta Lamberti
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy Alpa Salotti
Photo credit: Courtesy Alpa Salotti

From ELLE Decor

E se la sartorialità dell’artigianato fosse il futuro del design? Ne è convinta l’azienda Alpa Salotti che, ad Altamura, nel cuore del sud Italia, produce divani di design e mobili imbottiti dal 1956. Tradizione artigianale, utilizzo di pelli nobili e tessuti di alto pregio, cura maniacale per i dettagli, design d’avanguardia e ricerca in continua evoluzione, sono i valori che da sempre contraddistinguono tutte le creazioni del brand di design che punta sul saper fare e sulla cultura tramandata di generazione in generazione. Per questo ogni modello di divano ha un suo mood preciso per rispondere a esigenze funzionali ed estetiche in grado di soddisfare il nuovo modo contemporaneo di vivere gli spazi domestici. I modelli, opere sartoriali che hanno la capacità di sviluppare il tema del tessuto negli interni secondo un linguaggio poliespressivo che racconta una storia, giocano con i materiali, le cromie, le proporzioni e molti importanti dettagli.

Il sofà icona Philipp (foto in apertura), disegnato dal designer Danilo Bonfanti (ideatore anche di Oceandrive e Quintastrada), si caratterizza per una cucitura intrecciata visibile sul bracciolo che, come una minuzia sartoriale, è l’accento di valore di un volume proporzionato in grado di mettere in evidenza la geometria del divano e catalizzare l’attenzione. Il particolare, disponibile sia ton sur ton che a contrasto, è il punto di forza di una collezione tanto razionale quanto aerea, progettata come un evergreen accogliente e morbido.

Photo credit: Courtesy Alpa Salotti
Photo credit: Courtesy Alpa Salotti



Anche Oceandrive è un divano unico e senza tempo capace di consentire il massimo comfort individuale in qualsiasi posizione. I dettagli sartoriali del modello di design, come la decorazione a Punto Croce realizzata a mano, sono enfatizzati dalla mantellina con cerniera a vista che ricopre il bracciolo. Il suo carattere è anche definito da uno schienale inclinato, ergonomico e di dimensioni extra large, che, oltre ad essere il suo punto di forza, sembra essere l’origine del progetto.

Photo credit: Courtesy Alpa Salotti
Photo credit: Courtesy Alpa Salotti

Non ultimo il modello Quintastrada: un divano dalle proporzioni equilibrate capace di mettere insieme forme morbide e imbottiture generose. Grazie alle ricerche tecnologiche condotte su un innovativo materiale elastico dalle elevate prestazioni, si ha un elevato livello di indeformabilità, flessibilità ed eccezionale morbidezza. Il sistema modulare studiato permette la realizzazione di isole di relax dinamiche che possono essere configurate come meglio si crede: da quelle più intime ad anello per intrattenersi con amici o famiglia, fino alle configurazioni in linea più pratiche e meno invasive negli spazi di appartamenti ridotti destinati ai single.
www.alpasalotti.com