In forma (non) conforme: rimettersi in linea pensando che la perfezione non esiste

·4 minuto per la lettura
Photo credit: www.instagram. com @victoriassecret
Photo credit: www.instagram. com @victoriassecret

I tempi sono cambiati. Se anche Victoria's Secret, il marchio americano di lingerie supersexy, ha scelto di far indossare costumi e completini da modelle curvy (vedi foto), la rivoluzione è servita. Il brand, celebre per i suoi show animati da donne con fisici perfetti e irraggiungibili (come quelli di Gisele Bündchen, Tyra Banks e Heidi Klum, tanto per citare le più famose) ha aperto anche alle taglie normali e forti, riconoscendo il valore di ogni corpo. Non solo: ha abbandonato quasi del tutto piume, pizzi e brillantini in stile boudoir a favore di materiali e modelli più adatti alle comuni mortali. Forse anche per allinearsi alla nuova "normalità" e alla body positivity, visto che il suo appeal stava perdendo quote di mercato.

Un cambio di passo che coinvolge anche gli istituti per ritrovare la forma, dove, oltre a cosmetici e macchinari, sono coinvolti anche nutrizionisti, mental coach e personal trainer perché è il benessere che conta, non i chili. Ecco quattro percorsi "inclusivi" da provare.

Siamo quello che mangiamo

L'alimentazione fa la differenza. Negli ambulatori LabQuarantadue hanno messo a punto un iter innovativo per affrontare le cause delle alterazioni del peso, che siano metaboliche, emotive o nutrizionali. Nei loro centri di Milano, Brescia, Bergamo, Verona e Mantova, si avvalgono di un'equipe composta da medici, nutrizionisti e psicologi che lavorano in sinergia monitorando costantemente ciascun percorso, ovviamente personalizzato. #Smartbeauty, per esempio, permette di prevenire e migliorare i processi d'invecchiamento della pelle, ma anche gli inestetismi della cellulite, l’adipe localizzato o il rilassamento cutaneo. Il primo consulto è gratuito, mentre il pacchetto #Smartbeauty costa 329 euro. Propongono anche percorsi di nutrizione e benessere a distanza, in telemedicina, #Smartconte, con costi che variano da un minimo di 239 euro a un massimo di 559 euro (info: labquarantadue.com).

Tenersi in allenamento

L'unione fa la forza. Si chiama Top Shape il piano di 4 settimane messo a punto dagli istituti Germaine de Capuccini per ridurre i cuscinetti, eliminare le scorie e rassodare la cute. Prevede 8 sedute in cabina con il trattamento Cellu-Programme Plus (595 euro): un massaggio rimodellante con speciali manipoli che riduce il volume e affina i contorni del corpo, mentre migliora la microcircolazione e l'aspetto della pelle a buccia d'arancia. A casa il mantenimento comprende integratori per drenare i liquidi in eccesso e una crema corpo ad azione riducente e rassodante. Ma non è tutto: nel programma sono previste le indicazioni nutrizionali per una corretta alimentazione studiate dalla dietologa olistica Beatriz Larrea, oltre a un programma fitness da associare a dieta e creme della personal trainer Crys Diaz, che propone allenamenti guidati di differenti intensità per non lasciare indietro nessuno, affiancati anche da esercizi di yoga e Pilates (info: www.germainetopshape.com/it/).

Anticellulite: si combatte con l'effetto caldo e freddo

Effetto caldo/freddo. Combatte gli inestetismi della cellulite, i rotolini e la perdita di elasticità della cute il percorso Total Slim & Tone degli istituti Vagheggi. Si tratta di un trattamento urto affidato alla manualità delle esperte che sfrutta i benefici della linea Fuoco Plus del brand. Il percorso si sviluppa in due fasi da effettuare in alternanza per ottenere buoni risultati in tempi brevissimi. Si parte con un viaggio sensoriale di effervescenze, concentrati e oli per arrivare alla piacevolezza di un massaggio con la diorite, una roccia vulcanica. Segue un impacco caldo/freddo per ottenere un’azione urto riducente e modellante. Il rituel agisce su più livelli contemporaneamente: drena, riduce e tonifica, regalando forme rimodellate, curve scolpite, pelle soda ed elastica fin dalle prime sessioni. Una seduta dura 75 minuti e costa 120 euro (info: vagheggi.com/it_it).

Tecnologia innovativa per gambe pesanti

Impacchi & Co. Se il cruccio sono gambe pesanti con cellulite, nei centri Dibi Milano hanno studiato il rituel Cell Rewind in grado di eliminare i liquidi in eccesso e combattere gli inestetismi sfruttando una tecnologia avanzata. Dopo un'esfoliazione segue un massaggio con manipolo e il bendaggio caldo delle zone interessate, per finire viene applicata una crema ad azione drenante fatta assorbire grazie a una macchina innovativa che si avvale di manipoli, in grado di potenziare la penetrazione delle sostanze attive contenute in creme e sieri, aumentando così l'efficacia dei cosmetici. In più, i prodotti usati durante il percorso contengono un attivo brevettato in grado di contrastare gli enzimi che regolano la differenziazione e la formazione degli adipociti. Il metodo riattiva il microcircolo, favorisce l’eliminazione dei liquidi, contrasta la pelle a materasso e indebolisce le cellule fibrose nel caso si siano formati noduli. Sono consigliate almeno una o due sedute a settimana, oltre alla routine per il mantenimento a casa. Ogni sessione dura circa un'ora e costa 70 euro (info: dibimilano.com/it).

I prodotti giusti per ridefinire le forme

Photo credit: courtesy photo
Photo credit: courtesy photo
Photo credit: courtesy photo
Photo credit: courtesy photo
Photo credit: courtesy photo
Photo credit: courtesy photo
Photo credit: courtesy photo
Photo credit: courtesy photo
Photo credit: courtesy photo
Photo credit: courtesy photo