Francesca Fagnani, ospite di ‘Belve’ diventato una furia: ‘Quasi addosso, poi è scappato’


Francesca Fagnani, giornalista e compagna di Enrico Mentana, ha raccontato a ‘Il Corriere della Sera’ un po’ delle avventure vissute come conduttrice del programma ‘Belve’. La 45enne romana ha rivelato che ci sono stati ospiti che si sono comportati davvero male. Un esempio? “Intervista registrata con Massimo Ferrero, ex presidente della Sampdoria. Alla fine mi chiede di tagliare una domanda e dico no. Diventa una furia, mi viene quasi addosso e si nasconde la liberatoria dentro la camicia, scappando”.
“Io mi auguro che questa volta la Rai tenga il punto e la mandi in onda. Bisogna smettere di subire la prepotenza dell'ospite. Dobbiamo recuperare il senso di dignità del nostro mestiere. Tagli e altre richieste non si accettano”, ha aggiunto.
Quando le è stato domandato se qualche potenziale ospite le abbia chiesto di avere le domande prima dell’intervista, ha risposto: “È successo, ma dico sempre no. De Laurentiis non è venuto per questo. Noemi Letizia invece è sparita. Tutto già organizzato, poi dopo i risultati elettorali non si è presentata, senza dare spiegazioni”.
Ci sono due personaggi noti da cui non si sarebbe aspettata di ricevere un rifiuto: “Due donne: Sabina Guzzanti che prese proprio male l'invito (mi disse: ‘le piacerebbe se la chiamassero belva?’). E Daria Bignardi: da una che ha fatto Le Invasioni barbariche non me l'aspettavo”.
Poi anche qualche sorpresa in positivo. Quando le è stato domandato se qualche ospite si sia rivelato “simpatico” inaspettatamente, ha replicato: “Bianca Berlinguer, Annamaria Bernardini De Pace, Paola Ferrari”.