Francesco Facchinetti farebbe il Grande Fratello Vip: perché non può andare


Francesco Facchinetti durante una sessione di domande e risposte con i suoi follower su Instagram ha ammesso di essere stato contattato dalla produzione del "Grande Fratello Vip".
L'imprenditore ha anche rivelato che sarebbe dovuto entrare nella Casa più spiata d'Italia ma di essere stato costretto a rifiutare.
"Se farei il Grande Fratello Vip o rifarei L’Isola dei Famosi? Voi lo sapete che io sono pazzo e quindi sì andrei sia a L’Isola che al GF Vip. Devo raccontarvi la verità, mi avevano anche chiamato per fare il Grande Fratello Vip e io avevo già detto di sì. Poi però la mia famiglia e le persone con cui lavoro mi hanno detto che se fossi andato mi avrebbero azzerato davvero", ha affermato.
Il 42enne ha quindi ribadito i motivi per cui ha dovuto dire di "no".
"Io andrei subito perché a me fondamentalmente non me ne frega nulla, io dove mi diverto vado subito. E lì sono sicuro che mi divertirei. Però non posso andare, non mi lasciano proprio andare, la mia famiglia non vuole", ha sottolineato.
Francesco, che ha già partecipato in passato all'Isola dei Famosi, nel 2006, ha poi ricordato di essere stato arrestato durante la sua permanenza in Honduras.
"Sono stato arrestato e portato in carcere in Honduras. Mi hanno arrestato quando facevo L’Isola. Tutto vero non sono bugie. Era il lontano 2006, in quegli anni l’Honduras era un posto abbastanza violento, non so se le cose siano cambiate adesso. Ai tempi non potevi girare da solo perché era pericoloso", ha raccontato.
"Per liberarmi sono dovuti intervenire quelli de L’Isola", ha concluso.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli