Francia cancella ordinativi per pillola Merck, 'test insoddisfacenti'

·1 minuto per la lettura

La Francia ha cancellato gli ordinativi per la pillola anti Covi prodotta da Merck & Co, a seguito dei dati insoddisfacenti scaturiti dalla sperimentazione e nella speranza di ricevere prima della fine di gennaio la pillola anti Covid prodotta da Pfizer. "Gli ultimi studi non erano buoni", ha spiegato il ministro della Sanità Olivier Veran ai microfoni di Bfm Tv. La cancellazione non comporterà penali per Parigi, ha aggiunto Veran.

La Francia è il primo Paese ad annunciare pubblicamente la cancellazione di ordinativi per il farmaco prodotto da Merck, dopo che l'azienda farmaceutica a novembre ha diffuso una serie di dati che indicano un'efficacia minore della pillola, rispetto a quanto si era valutato precedentemente. Negli individui ad alto rischio si ritiene che la pillola Merck riduca i rischi di ospedalizzazione e decesso di circa il 30%.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli