Franco Bortuzzo, polemica per una frase su Manuel e Soleil: c'entra Lulù

·2 minuto per la lettura
franco bortuzzo manuel soleil lulù
franco bortuzzo manuel soleil lulù

Franco Bortuzzo è finito al centro di una spiacevole polemica per aver condiviso un video che riguarda il figlio Manuel e Soleil Sorge. Nello specifico, ad aver fatto infuriare i fan è una frase indirizzata a Lulù Selassié. La realtà è davvero quella che sembra?

Franco Bortuzzo: il video su Manuel, Soleil e Lulù

Attraverso il suo profilo Instagram, il signor Franco Bortuzzo ha condiviso un video in cui ci sono il figlio Manuel e Soleil Sorge che parlano. Nello specifico, l’influencer italo-americana ammette di non essere mai stata nella camera privata del suo coinquilino e lui la invita a visitarla. “Lo sai che io ancora non sono stata nella tua camera?”, chiede Soleil. Manu la invita ad andare e lei ribatte: “Facciamo una cenetta romantica?“. Il nuotatore si limita a rispondere: “Certo“. Cosa c’è di male in tutto ciò? Assolutamente nulla, visto che fin dall’inizio del GF Vip i due concorrenti hanno instaurato una bella amicizia. Ad infastidire i fan, però, è stata una frase indirizzata a Lulù e aggiunta alla condivisione Instagram.

Franco Bortuzzo, Manuel e Soleil: la frase su Lulù

Nella frase incriminata si legge: “Immagini la faccia di Lulù se le mostrano questa clip?“. In effetti, considerando il carattere un po’ infantile della principessa etiope e le minacce che ha rivolto a tutte le donne ‘giovani’ della Casa che si sono avvicinate a Manuel, queste parole non suonano strane. Eppure, i fan della Selassié si sono subito scagliati contro Franco Bortuzzo. “Esagerato“, “Si dia una calmata“, “Così no“: si legge sui social. Eppure, la realtà è ben diversa.

Franco Bortuzzo, Manuel, Soleil e Lulù: la verità

Partendo dal presupposto che se Franco Bortuzzo avesse scritto una frase del genere non ci sarebbe nulla di male, la realtà è ben diversa da quello che sembra. Basta un minimo di conoscenza del mondo social per capire che il papà di Manuel ha semplicemente condiviso un post appartenente alla pagina “Livenoncescoop”. Ergo: non è stato lui a scrivere la frase incriminata su Lulù. Basta fare un semplicissimo controllo incrociato, servono una manciata di secondi. Pertanto, prima di dare il via ad una polemica, è sempre meglio verificare.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli