Friends Reunion: la Cina censura Lady Gaga, Justin Bieber e i Bts

·2 minuto per la lettura
friends reunion cina
friends reunion cina

Friends Reunion è andato in onda in tutto il mondo, ma non tutti i fan hanno avuto la fortuna di vedere lo speciale in versione integrale. La Cina, infatti, ha deciso di censurare alcune parti. Nello specifico, ha tagliato le scene relative a Lady Gaga, Justin Bibier e i Bts. Perché questa scelta?

Friends Reunion: la censura della Cina

Niente da fare: la Cina non perdona. Sembra il titolo di un film horror, ma è quanto accaduto a Pechino. Il Paese, infatti, ha deciso di censurare alcune parti dello speciale Friends Reunion. Nello specifico, hanno tagliato tre scene che vedevano andare in onda i cameo dedicati a Lady Gaga, Justin Bibier e i Bts. I fan dagli occhi a mandorla se ne sono immediatamente accorti e hanno dato il via ad una dura polemica social. Non a caso, su Twitter si legge: “Aiuto! Non cambieremo mai? Questo mi fa venire ancora più voglia di vedere le scene tagliate“.

Friends Reunion, la censura della Cina: il motivo

Per quale motivo la Cina ha censurato Friends Reunion? Semplice: perché i personaggi in questione sono ritenuti ostili al Paese. In passato, infatti, Lady Gaga, Justin Bieber e i Bts hanno offeso in qualche modo il Paese. Germanotta, nel 2016, ha commesso l’errore di incontrare il Dalai Lama e per questo motivo era stato cancellato il suo tour in Cina. Bieber, invece, non può esibirsi in terra cinese dal 2014, ovvero da quando ha visitato il tempio Yasukuni a Tokyo. Questo è considerato dalla Cina un simbolo dell’imperialismo del Giappone. Dulcis in fundo, uno dei componenti dei Bts ha parlato della “storia di sofferenza” condivisa dalla Corea del Sud e Usa nel conflitto del 1950-53. I due Paesi hanno lottato insieme contro la Corea del Nord, sostenuta dalla Cina.

Friends Reunion, censura della Cina: la rabbia dei fan

La censura di Friends Reunion da parte della Cina non è stata gradita dai fan. La fortunata serie tv, infatti, è stata molto seguita dalla popolazione locale. Non a caso, molti di loro hanno imparato la lingua inglese proprio grazie a Jennifer Aniston & Co. Pertanto, questa mossa ha creato una vera e propria polemica social che ha spinto i seguaci di Friends a condividere in massa le scene tagliate, con tanto di link all’episodio integrale.