Frutti rossi ottimi per la salute femminile

·3 minuto per la lettura
succo di mirtillo donne
succo di mirtillo donne

Il mirtillo è tra quegli alimenti che vengono considerati “superfood”, in quanto le sue proprietà apportano benefici al nostro corpo sotto diversi punti di vista. Molto alti oggi sono, in particolare, i consumi di succo di mirtillo, il quale pare avere degli effetti ancora più vantaggiosi per la salute delle donne. Scopriamo quali sono le sue proprietà più benefiche.

Succo di mirtillo: alleato delle donne

Il succo di mirtillo è un ottimo alimento per tutti, in quanto ricco di vitamina C, A, vitamine del gruppo B, nonché calcio, ferro, magnesio, acido folico, zinco, fibre e contenente pochissimi zuccheri e calorie – dunque è molto adatto per le diete, anche quelle per chi soffre di diabete. Ma quali sono in effetti i benefici che traggono le donne dal consumo di questo frutto?

Difende l’apparato urinario

Anzitutto, il succo di mirtillo previene le infezioni all’apparato urinario, che sono molto comuni nelle donne piuttosto che negli uomini. Grazie all’alto contenuto di antiossidanti e molecole chiamate proantocianidine, il succo di mirtillo aiuta a mantenere in salute il tratto urinario, evitando che vi si collochino diversi batteri.

Ideale durante il ciclo mestruale

Il ciclo mestruale porta le donne a perdere molti sali minerali durante la fase di sanguinamento. Bere succo di mirtillo diventa dunque un’ottima abitudine durante questo periodo, perché la sua ricchezza di sali minerali aiuta a reintegrare quelli persi. E’ inoltre un ottimo aiuto nella regolarizzazione del ciclo mestruale.

Aiuta la circolazione

La sua ricchezza di polifenoli, antinfiammatori naturali, e antiossidanti aiuta anche il flusso sanguigno, proteggono il microcircolo e dunque riducono la possibilità di sviluppare malattie cardiovascolari. Il succo di mirtillo è inoltre ottimale nell’abbassare la pressione sanguigna.

Uno stato di ipertensione rappresenta un rischio alto per le donne in gravidanza: questa potrebbe causare quella che viene chiamata pre-eclampsia, che se non trattata potrebbe portare ad un parto prematuro. L’alto contenuto di vitamina C del succo di mirtillo pare ridurre questo rischio.

Previene tumori

Il succo di mirtillo è alleato delle donne anche nel prevenire e soprattutto rallentare la progressione di tumori. Tumore al seno, alle ovaie, oltre che al fegato e al colon, possono essere combattuti – oltre che dalle ovvie terapie farmacologiche – dai nutrienti di questo alimento, soprattutto grazie al suo alto contenuto di vitamina C.

Ottimo per la dieta

Il succo di mirtillo non è solo ricco di nutrienti, ma è anche molto povero di calorie e zuccheri. Questo lo rende un alimento perfetto per chi segua una dieta dimagrante. Anche i mirtilli mangiati in frutti sono inoltre ottimi come spuntino, perché saziano e danno la giusta energia senza esagerare con gli zuccheri.

Alimento energetico e ipocalorico, il succo di mirtillo è infatti molto adatto anche dopo essersi allenati: proprio perché ricco di sali minerali.

Fai attenzione se…

Il succo di mirtillo è dunque un grande amico per le donne. Nonostante esso non abbia veri e propri effetti collaterali, vanno evitati in una precisa circostanza. Essendo il succo di mirtillo uno strumento ottimo per fluidificare il sangue, bisogna evitare di consumarlo in larga misura quando si assumano degli altri anticoagulanti.

Infine, i mirtilli e il loro succo potrebbe provocare la formazione di calcoli renali, in quanto l’assunzione induce una maggiore espulsione di ossalato nelle urine.