«Furiosa», Anya Taylor-Joy celebra la fine delle riprese

Anya Taylor-Joy ringrazia cast e crew di «Furiosa», celebrando la fine delle riprese del film.

La star de «La Regina degli Scacchi» è stata impegnata in Australia sul set del prequel di «Mad Max: Fury Road» diretto da George Miller, e dopo quattro lunghi mesi di ciak, è giunto il momento dei saluti.

Definendo «mastodontica» la produzione della pellicola, Anya ha ringraziato su Instagram le persone che le sono state accanto da giugno ad oggi.

«Che viaggio! Grazie a chi è venuto sulla terra desolata, grazie ai pazzi che si sono scatenati con me su e giù per questo paese. Grazie al regista più divertente, più resiliente, il più talentuoso con cui abbia lavorato», ha scritto via social.

«È stato un onore e un privilegio creare questo film con tutti voi... Grazie per avermi reso più forte di quanto non avessi mai pensato di poter essere. Fuoco, sangue e benzina, sono Furianya».

La 26enne ha poi condiviso una foto di lei in Australia e uno scatto con il regista.

L’attrice di «The Witch» ha recentemente raccontato a Vogue Australia di essersi allenata duramente per l’action movie, sentendosi «forte come non mai».

«Sto cercando di fare tesoro di ogni momento», ha detto a proposito del più grande film mai girato in Australia. «Voglio bene a George e amo questo personaggio, amo questo mondo. Mi sento una privilegiata».

Il film racconta le origini dell’Imperatrice Furiosa, interpretata da Charlize Theron in «Fury Road» del 2015.

Il cast stellare del film include Chris Hemsworth e Tom Burke. L’uscita nelle sale è prevista per il 2024.