Gambe scolpite: ecco quale allenamento fare

·2 minuto per la lettura
esercizi scolpire gambe
esercizi scolpire gambe

L’aspetto degli arti inferiori è molto importante per avere un corpo perfetto. Per scolpire le gambe in maniera ottimane è necessario praticare alcuni esercizi specifici. Questo tipo di allenamento non c’è bisogno di andare in palestra, infatti si può fare un perfetto workout anche in casa senza alcun tipo di problema.

Esercizi per scolpire le gambe

Per avere gambe toniche e snelle è bene praticare un tipo di allenamento mirato. Vediamo quali sono gli esercizi migliori per scolpire le gambe in maniera davvero efficace.

Squat largo

Posizionatevi in piedi tenendo le mani ai lati del corpo. Mentre scendete verso il pavimento alzatele tenendo in avanti verso di voi. Mantenete la schiena dritta durante il movimento e anche la testa deve essere ben dritta. Il movimento deve essere controllato e fluido, concentratevi più che potete e cercate di attivare i muscoli della parte centrale del corpo.

Coleottero

Scendete sul pavimento e sorreggetevi sulle mani e sui talloni. Le ginocchia all’inizio devono essere piegate ad angolo retto. Spingete le scapole indietro e aprite il petto. Nella fase di movimento dovete spingere i fianchi indietro e stendere le gambe sempre in maniera controllata.

Spinta con i polpacci

Mettetevi nella classica posizione in piedi e stendete le braccia verso l’alto. Spingete il corpo in alto dandovi la spinta le punte dei piedi e provate ad alzarvi il più in alto possibile. Mentre scendete state attenti a fare un moviemento completamente controllato.

Squat statico

Appoggiatevi alla parete con la schiena e posizionate i piedi alla stessa distanza delle spalle. Mantenete le braccia vicino al corpo e spingete le mani e la testa verso la superficie resistente. Scendete con i fianchi fino al punto in cui le cosce e il busto formano un angolo da 90°. State davvero attenti a tenere le ginocchia piegate e i piedi a contatto con il paviemnto. Mentre siete nella posizione, cercate di attivare anche i muscoli della parte centrale del corpo.