Genesis, la reunion 13 anni dopo

Da sinistra: Tony Banks, Phil Collins e Mike Rutherford nel 2007. (AP Photo/Shiho Fukada)

A 13 anni dalla loro ultima apparizione, i Genesis si riuniranno per un nuovo mega tour (Last Domino Tour) nel Regno Unito tra novembre e dicembre 2020. L’esclusiva è stata lanciata dal britannico The Sun martedì 3 marzo, dopo che il gruppo ha postato sul proprio profilo Instagram una foto con la didascalia: “And then there were three” (“E poi rimasero in tre”).

L’annuncio ufficiale della reunion, comunque, è arrivato solo la mattina del 4 dagli stessi Phil Collins, Tony Banks e Mike Rutherford su Radio 2 - breakfast show, canale radiofonico della BBC. “Non poteva esserci momento migliore per un tour e non vediamo l'ora di farlo. Negli ultimi 28 anni abbiamo fatto solo due concerti nel Regno Unito”, ha detto Rutheford in radio.

L’ultima esibizione dei Genesis, infatti, risale al 2007, anno in cui è stato celebrato anche il 40° anniversario della band.

VIDEO - Phil Collins torna sui palchi europei con il tour “Not Dead Yet: Live”

Nel 2018 Phil Collins aveva dichiarato che l’unica condizione per una reunion sarebbe stata far entrare suo figlio nella band come batterista, e così sarà: il 18enne Nicholas sarà alla batteria durante tutto il tour. Non sarà invece presente Peter Gabriel.

I biglietti per il Last Domino Tour saranno in vendita a partire dalle 9:00 del 6 marzo. Ecco le date dei concerti:

  • 16 novembre - Dublin 3 arena

  • 19 novembre - Belfast SSE arena

  • 23 novembre - Liverpool M&S Bank arena

  • 26 novembre - Leeds First Direct arena

  • 29 novembre - London O2 arena

  • 30 novembre - London O2 arena

  • 2 dicembre - Manchester arena

  • 5 dicembre - Birmingham arena

  • 8 dicembre - Glasgow SSE Hydro arena

  • 11 dicembre - Newcastle Utilita arena

VIDEO - “The Musical Box”, un viaggio nel mondo musicale dei Genesis