Gengive in salute grazie all'olio essenziale di mirra

·2 minuto per la lettura
myrrh-2736724_1280
myrrh-2736724_1280

L’olio essenziale di mirra è un rimedio naturale che regala degli enormi benefici alle gengive. Chi soffre di gengive delicate può usarlo per contrastare la piorrea in modo efficace. Scopriamo come utilizzare questo straordinario prodotto in modo corretto.

Olio essenziale di mirra e gengive

Tutti coloro che soffrono di gengive delicate dovrebbero iniziare ad utilizzare regolarmente l’olio essenziale di mirra. Questo prodotto naturale infatti è un toccasana per risolvere i problemi gengivali in modo efficace e semplice.

Le proprietà analgesiche e le proprietà disinfettanti di questo olio lo rendono davvero utile non solo per eliminare possibili dolori, ma anche per tonificare a rinforzare le gengive più deboli.

Usare con costanza questo olio consente anche di ridurre la possibilità di veder insorgere la piorrea.

In generale, l’olio di mirra ha benefici per la salute di tutto il cavo orale in quanto ridure i disturbi legati a stomatiti e cura anche le afte. Risulta però particolarmente utile in caso di gengivite.

Sciacqui con olio essenziale di mirra

L’olio essenziale di mirra può essere diluito in un bicchiere di acqua tiepida per fare degli sciacqui utili per pulire la bocca a fondo. Ogni bicchiere di acqua aggiungete 5 gocce di olio e mescolate bene prima di utilizzare il prodotto.

In alternativa potete anche aggiungere questo olio in un collutorio fai da te realizzato con la camomilla.

Per ottenere dei risultati utilizzate questo rimedio almeno due volte al giorno.

Gengive sane con l’olio essenziale di mirra: altri usi

Oltre agli sciacqui, questo olio può essere utilizzato anche in altri modi per regalare benefici alle gengive. Vi suggeriamo per esempio di applicarne qualche goccia su un cotto fioc e poi applicarlo in maniera molto delicata sulle gengive dolenti o deboli. Fate questo un paio di volte al giorno e in poco tempo noterete che le gengive saranno più sane.