Germogli di fagioli: sono sicuri da mangiare in gravidanza?

·1 minuto per la lettura
germogli di fagioli
germogli di fagioli

È sicuro mangiare germogli di fagioli durante la gravidanza? Solo se sono ben cotti, come in un soffritto o in una casseruola. Secondo la Food and Drug Administration, non è sicuro per le donne incinte mangiare germogli crudi.

Questo include tutti i tipi di germogli, compresi quelli di erba medica, trifoglio, ravanello e fagioli mung.

È sicuro mangiare germogli di fagioli durante la gravidanza?

I batteri – tra cui Salmonella, Listeria ed E. coli – possono entrare nei semi dei germogli attraverso le crepe del guscio. Una volta dentro il seme, i batteri continuano a crescere nelle stesse condizioni calde e umide di cui i germogli hanno bisogno per crescere. Molte epidemie sono state collegate a semi di germogli contaminati. Anche i germogli che coltivati tu stessa in condizioni pulite non sono sicuri.

Questi batteri possono causare malattie che sono particolarmente pericolose per le donne incinte. La listeriosi può portare ad aborto spontaneo, parto prematuro e infezioni pericolose per la vita dei neonati. La salmonella e l’E. coli possono causare gravi malattie e possono anche essere fatali.

Se vuoi mangiare i germogli, assicurati che siano cotti fino alla cottura a vapore (165 gradi F) per ridurre significativamente il rischio di malattia. Una cottura leggera non fornirà abbastanza calore per uccidere questi batteri.

Quando ordini in ristoranti e gastronomie, chiedi che non ci siano germogli crudi nei panini e insalate. Se il cameriere ti porta del cibo con germogli, chiedi alla cucina di rifare il cibo invece di rimuovere semplicemente i germogli dalla parte superiore.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli