Gestire la stanchezza della gravidanza con un bambino piccolo

gestire gravidanza con bambino piccolo
gestire gravidanza con bambino piccolo

Gestire la gravidanza con un bambino piccolo può sembrare un compito arduo. Perché sembra che la seconda gravidanza sia più difficile della prima? Anche se le seconde esperienze di parto sembrano essere molto più fluide delle prime, le seconde gravidanze tendono a essere più faticose. In generale, la gravidanza richiede molto impegno. Tuttavia, ora non potete più fermarvi a riposare o a fare quello che vi serve quando volete, perché state anche crescendo un bambino.

Come gestire la gravidanza con un bambino piccolo

Chiedere (o assumere) aiuto

Chiedere aiuto potrebbe farvi sentire come se non foste in grado di gestire le cose in casa. Ma ascoltate, state crescendo un bambino. È un sacco di lavoro, anzi, è decisamente estenuante.

Attuare il tempo di silenzio

Se non avete ancora introdotto dei momenti di tranquillità per il vostro bambino, questo potrebbe essere il momento perfetto per iniziare! I tempi di tranquillità sono semplicemente attività che promuovono il gioco indipendente. In altre parole, il vostro bambino può utilizzare i momenti di pausa durante la giornata per giocare da solo. Questo significa che VOI potete usare quel tempo per godervi il vostro tè preferito in gravidanza, per staccare un po’ la spina o, se ve la sentite, per affrontare alcune faccende di bassa manutenzione.

come gestire gravidanza con bambino piccolo
come gestire gravidanza con bambino piccolo

Dare priorità al sonno

Dare priorità al sonno e al riposo generale è importantissimo. Anche se non avete il tempo di dormire, sedersi e chiudere gli occhi per qualche minuto potrebbe essere proprio quello che vi serve per darvi una piccola carica di energia. Inoltre, avete già vissuto la fase del neonato. Quella fase in cui siamo così innamorati dei nostri nuovi fagottini di gioia, ma in fondo vorremmo che dormissero un po’ di più. Sperimentare la stanchezza della gravidanza con un bambino a casa è solo un motivo in più per riposare. Non dimenticate che i disturbi del sonno sono presenti anche in questa gravidanza.

Mettere al primo posto la salute e l’alimentazione

La gravidanza è un periodo di strane voglie, di avversioni e di cibi che di solito hanno un beneficio minimo per la salute perché è semplicemente tutto ciò che si riesce a mangiare. Se potete, cercate di dare priorità agli alimenti ricchi di ferro che possono aumentare l’energia. Questi alimenti includono verdure a foglia scura, fagioli e lenticchie, mele, melograni e altro ancora. Ovviamente, introducete anche i nutrienti essenziali per il vostro nuovo arrivato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli