GF Vip, Alfonso Signorini contro Lulù per Manuel: "Lascialo in pace"

·2 minuto per la lettura
gf vip signorini contro lulù
gf vip signorini contro lulù

Nel corso dell’ultima puntata del GF Vip, Alfonso Signorini ha aiutato Manuel Bortuzzo a chiudere una volta per tutte la relazione con Lulù Selassié. La principessa etiope ha finalmente capito che deve mollare la presa?

GF Vip: Signorini contro Lulù per Manuel

Alfonso Signorini ha chiamato Manuel Brotuzzo in confessionale e ha affrontato con lui la questione Lulù Selassié. Negli ultimi giorni, i due concorrenti del GF Vip sono nuovamente arrivati alla rottura. O meglio, il nuotatore ha cercato di farle capire che non sono fatti per stare insieme, ma la principessina non l’ha compreso per niente. Manuel è stato addirittura costretto a rifugiarsi in confessionale per stare un po’ da solo. Il conduttore ha spiegato che Bortuzzo, a causa delle sue condizioni fisiche, ha bisogno di tempo per stare solo e visto che Lulù non lo capisce è necessario intervenire. “Ho aspettato sperando capisse, ma niente… Le mie parole non sono state comprese. Non lo faccio per fare il figo, ma proprio per il mio benessere“, ha ammesso il “Vippone”. Alfonso ha sottolineato che non si tratta soltanto di un aspetto psicologico, ma proprio riabilitativo.

GF Vip: Signorini contro Lulù per Manuel

Signorini, dopo aver radunato in salone tutti i concorrenti, ha mostrato un filmato che riprende tutti gli inseguimenti di Lulù nei confronti di Manuel. Subito dopo ha provato a far ragionare la Selassié. Alfonso ha dichiarato:

“Mi sembra che le cose abbiano preso una piega ingiustificabile. Manuel sta male, ti ha supplicato più volte di lasciarlo in pace. Lulù ascoltami bene perché sembra che a volte tu non abbia voglia di ascoltare o non riesca a capire. Ti sei innamorata di una persona particolare, di una persona che contro la sua volontà vive una vita che non avrebbe voluto vivere. (…) Nessuno di noi ha il diritto di non rispettare l’altro, a maggior ragione una persona che vive in quella situazione… Voler bene vuol dire avere rispetto. Se lui ti chiede di lasciarlo in pace, lo devi lasciare in pace. (…) Non sei un’adolescente alle prime armi, quindi devi capire. Devi rispettare i suoi tempi”.

Lulù ha provato a giustificarsi, dimostrando ancora una volta di non aver capito/ascoltato le parole di Signorini. Anche Manuel ha provato a spiegarle i suoi disagi: “Se dico lasciami in pace è perché mi deve lasciare in pace. Tu ridi e ti trucchi e io adesso sto con 38,5° di febbre e ho mal di testa“. Anche davanti a questo malessere la Selassié non ha compreso, ammettendo che non vuole essere attaccata “come se fosse la stron*a di turno“. Signorini ha concluso: “Nessuno ti attacca, ma sei andata a rompergli le balle anche in confessionale. Questa è la sua vita, è una vita che lui non si è scelto“. Lulù ha compreso? Sembra proprio di no.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli