GF Vip, Manila ricorda l'aborto: "A distanza di un anno mi trovo qui"

·2 minuto per la lettura
gf vip manila aborto
gf vip manila aborto

Ore difficili al GF Vip per Manila Nazzaro. La showgirl ha ricordato che un anno fa viveva sulla sua pelle la terribile esperienza dell’aborto. Questa ricorrenza, com’è normale che sia, la fa soffrire tantissimo.

GF Vip: Manila ricorda l’aborto

Un anno fa, Manila Nazzaro e Lorenzo Amoruso hanno vissuto la bruttissima esperienza dell’aborto. La coppia era riuscita a coronare il sogno di avere un bambino tutto loro, ma al terzo mese di gravidanza qualcosa è andato storto. In quel periodo, Manila decise di parlare pubblicamente del lutto che lei e la sua famiglia stavano vivendo. Adesso che è al GF Vip, non è riuscita a non pensare a questa triste ricorrenza. Si è chiusa in sauna e si è lasciata andare al pianto.

GF Vip, Manila ricorda l’aborto: le parole

Aldo Montano, appena si è accorto della tristezza dell’amica, ha provato a tirarle su il morale, ma non ci è riuscito. Carmen Russo e Katia Ricciarelli, invece, si sono accomodate in sauna con lei e l’hanno spinta a sfogarsi un po’. Manila ha ammesso:

“Sono un po’ giù, sono giornate un po’ così, di pensieri e ricorrenze. Stamani è come se mi avessero bussato dicendomi ‘ti ricordi cosa è accaduto un anno fa?’. A distanza di un anno mi trovo qui, quando pensavo che sarei diventata madre“.

Katia e Carmen, commosse, l’hanno invitata a raccontare loro dell’aborto, in modo da allegerire un po’ il dolore. La Nazzaro, con gli occhi colmi di lacrime, ha dichiarato:

“Mi ricordo questa settimana dove ci fu questa notizia terribile, anche per Lorenzo, pure lui non stava affatto bene. Lui giocò tutto il giorno alla play station, per distrarsi, come a dire ‘non voglio pensare a niente’. Io invece ero chiusa in un’altra stanza e tutti che mi dicevano ‘mi spiace, mi spiace’ e mi toccavano la pancia. Io non lo sentivo che non c’era, io sentivo che c’era. Ero di oltre tre mesi. Era impossibile per me, non riuscivo a capire”.

GF Vip, Manila ricorda l’aborto: la reazione di Lorenzo

Lorenzo Amoruso, ovviamente, ha ascoltato le parole della sua donna e non ha potuto fare a meno di commuoversi. Intervistato da Fanpage, ha dichiarato:

“Sapevo che Manila sarebbe stata male, per questo quando sono entrato nella casa ho detto ad Aldo Montano di starle vicino. Oggi l’ho vista piangere e ho pianto con lei. (…) Se mi chiedessero di entrare nella casa venerdì lo farei senza pensarci, anche solo per farle sentire il mio calore a distanza”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli