GF Vip, Pago difende Miriana: "Mi rivolgerò ai legali"

·2 minuto per la lettura
gf vip pago difende miriana
gf vip pago difende miriana

Dopo l’ultima puntata del GF Vip, Pago ha preso le difese dell’ex moglie Miriana Trevisan e ha annunciato che si rivolgerà ai suoi legali. Il cantautore sardo intende tutelare la famiglia e, soprattutto, suo figlio.

GF Vip: Pago difende Miriana

Anche se Pago e Miriana Trevisan non sono più marito e moglie da tanti anni, hanno un ottimo rapporto. Genitori del piccolo Nicola, è al cantautore che la showgirl ha lasciato il pargolo per iniziare l’avventura al GF Vip 6. Nel corso dell’ultima puntata del reality più spiato d’Italia, Miriana ha avuto un duro scontro con Katia Ricciarelli e Soleil Sorge. A questo se n’è aggiunto un altro leggermente più soft con Giacomo Urtis. La Trevisan ha visto un video in cui il chirurgo confessa all’influencer italo-americana che Miriana si è fatta comprare cose molto costose dell’ex fidanzato. Davanti a quanto successo in diretta tv, Pago ha perso le staffe e ha minacciato querele.

GF Vip, Pago difende Miriana: le parole

Via Instagram, Pago ha tuonato:

“Le parole pronunciate questa sera da alcuni concorrenti del GF Vip nei confronti della mia ex moglie saranno messe al vaglio dei nostri legali già da domani, a tutela della nostra famiglia e di nostro figlio. Aspettiamo Miriana per decidere il da farsi in sede legale. Mi auguro che certi comportamenti non accadano mai più, nel rispetto soprattutto di nostro figlio”.

Pacifico Settembre è stato concorrente del reality e conosce bene alcune dinamiche, ma le parole che sono state utilizzate nei confronti di Miriana sono inaccettabili.

GF Vip, Pago difende Miriana: querele in arrivo

Pago parlerà di quanto accaduto con i suoi legali, poi attenderà l’uscita della Trevisan per decidere il da farsi. Il cantautore non ha fatto i nomi dei concorrenti del GF Vip che potrebbero essere oggetto di querela, ma non ci vuole un genio per individuarli. Di certo, si sta riferendo a Katia Ricciarelli, Soleil Sorge e Giacomo Urtis.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli