GF Vip, Soleil e Wendy contro Alex: "Tieni tua moglie a casa"

·2 minuto per la lettura
gf vip soleil wendy alex
gf vip soleil wendy alex

Alex Belli è tornato ancora nella Casa del GF Vip per avere un confronto con Soleil Sorge. Questa volta, però, non ha trovato solo l’influencer italo-americana, ma anche sua mamma Wendy. Le due donne lo hanno letteralmente asfaltato.

GF Vip: Soleil e Wendy asfaltano Alex

Ancora un teatrino inutile e ripetitivo al GF Vip. Stavolta, però, a far compagnia ad Alex Belli e Soleil Sorge c’è stata anche la signora Wendy Kay, mamma dell’influencer italo-americana. La donna è felice che l’attore sia uscito dalla Casa più spiata d’Italia ed è convinta che lui e la moglie Delia Duran abbiano organizzato questo teatrino prima dell’inizio del programma. Appena Soleil ha visto che Alex raggiungeva lei e Wendy in passerella, ha tuonato: “Devi scusarti per le pessime scene tue e di tua moglie“. Belli ha immediatamente ammesso che la Duran “sta male, ha dei problemi“. A questo punto, la Key è scesa in campo e ha asfaltato l’attore:

“Forse, con tutti questi problemi non dovrebbe andare in televisione. Sta tanto male che sta dando tutta la colpa a Soleil? Ti devi vergognare per aver creato questo piano e poi prendere di punta una donna, a prescindere che sia mia figlia. E’ un piano diabolico. Poi criticarla come se fosse una rovina famiglie, una ruba marito. E’ stato pianificato tutto, è troppo palese. Tua moglie sta andando ovunque, sembra prezzemolo“.

Alex, leggermente imbarazzato, ha ammesso:

“Mi assumo tutte le colpe io, le mie cose le risolvo da solo. (…) Delia si è fatta le sue idee, è una donna ferita, per cui la rispetto e sarò sempre con lei, difenderò sempre lei e la sua personalità”.

Soleil, con la sua solita lingua pungente, ha congedato Belli dichiarando: “Difendila abbastanza da tenerla a casa, senza continuare ad esaltare questa storia“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli