Ghali acquista una rescue boat per la nave Mare Jonio

Ghali ha acquistato la sua prima rescue boat per la nave Mare Jonio.

Si tratta del progetto "Bayna" che, battezzato come uno dei brani dello stesso rapper, ha l'obiettivo di sostenere chi salva vite in mare attraverso il sostegno di Mediterranea Rescue.

La donazione di un'imbarcazione, fa sapere Ghali secondo Fanpage, «permetterà al team proseguire le missioni di soccorso nei prossimi mesi, perché ogni nave di salvataggio in più in mare può fare la differenza tra la vita e la morte per migliaia di donne, uomini e bambini in viaggio». Infatti, prosegue l'artista, «ogni anno muoiono centinaia di persone in mare, si stima che siano morte circa 850 persone solo dallo scorso gennaio».

Si tratta dell'unica nave battente bandiera italiana della "Flotta Civile" di ricerca e soccorso nel Mediterraneo Centrale.

«Mi sembra assurdo dover ripetere che salvare vite debba avvenire prima di qualsiasi scelta politica. Questo per me non è un sacrificio ma un privilegio. Quando abbiamo iniziato a fare rap non pensavamo di ricevere qualcosa in cambio, poi siete arrivati tutti voi e mi avete cambiato la vita. Per questo, da essere umano mi sento in obbligo di restituire qualcosa alla comunità».

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli