Giancarlo Magalli: 'La Rai mi ha tolto tutto'


Giancarlo Magalli, intervistato dal settimanale "Nuovo Tv", è tornato a parlare del suo allontanamento forzato dalla televisione.
Il presentatore dopo aver lasciato la conduzione de "I Fatti Vostri" non è più riuscito a trovare un spazio sul piccolo schermo.
Magalli è stato anche sostituito come voce da Nino Frassica nella nuova edizione de "Il Collegio".
A riguardo amareggiato ha detto: "Diciamo che nelle mie attuali condizioni avrei potuto prendere parte al progetto ma le cose sono andate diversamente. Non è stata una mia scelta è l’ennesima scelta della Rai che mi ha tolto tutto quello che avevo. Di alcune scelte, però, vedo che si sono già pentiti…".
Il 75enne ha inoltre rivelato di essere stato poco bene durante l'estate.
"Sono stato male per tutta l’estate, ho avuto una brutta infezione. Adesso ho vinto la mia battaglia e sono guarito, ma sono ancora convalescente", ha raccontato.
Accanto a lui ci sono sempre state le figlie, Michela e Manuela.
"Le mie figlie e le mie due ex mogli. Non mi hanno lasciato solo un attimo, alternandosi in ospedale giorno e notte. Che ci volessimo bene lo sapevamo, ma la mia brutta avventura ha confermato la forza del legame che ci unisce. Anche ora che sono tornato a casa, le mie figlie non hanno smesso di coccolarmi", ha concluso.