Gianluca Vacchi che canta la ninna nanna alla figlia Blu Jerusalema è o non è il papà più dolce del mondo?

Di Monica Monnis
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Omar Vega - Getty Images
Photo credit: Omar Vega - Getty Images

Continua la metamorfosi social di Gianluca Vacchi che dallo scorso 27 ottobre colora di bellissime tinte pastello il suo profilo Instagram. Da quando è nata Blu Jerusalema, l'imprenditore/influencer/dj ha mostrato un lato inedito di sé, più tenero, dolce e vulnerabile (e ha fatto centro, facendo traballare l'egemonia dei Ferragnez nelle classifiche delle #instapics con più cuoricini). L'acme di questo nuovo storytelling il 15 aprile, quando ha raccontato l'intervento della sua guerriera, che a soli 6 mesi ha dovuto affrontare un'operazione al palato, idem nei giorni scorsi con la condivisione di video di un momento padre-figlia che scioglie il cuore. Bando alle ciance, Gianluca Vacchi che canta la ninna nanna alla figlia Blu Jerusalema è o non è il papà più dolce del mondo?

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Blu Jerusalema è nata con una palatoschisi congenita, ovvero una malformazione del palato e il 15 aprile è stata operata, come raccontato da papà Gianluca e dalla compagna Sharon Fonseca. "Lunedi, il nostro piccolo angelo Blu, è stata operata per correggere la palatoschisi congenita”, aveva scritto Mr Enjoy, "sono stati giorni molto difficili, vedere una creatura innocente soffrire è un esperienza molto provante", per poi elogiare la forza, la dolcezza e la calma del suo "piccolo angelo". A distanza di una settimana dall'intervento al palato, l'imprenditore bolognese ha aggiornato la sua familia sullo stato di salute della figlia con un video ad alto tasso di tenerezza. "Il nostro angelo sta migliorando. Quando le canto la mia versione della canzone La bella e la bestia, che finisce con Blu e il suo papà, lei si addormenta tra le mie braccia", ha scritto il 53enne postando il filmato delle coccole, "niente della vita potrebbe appagare di più il mio cuore". E poi, "non conosco bene le parole di questa canzone, è la canzone di un cartone animato. Le invento al momento per far dormire il mio piccolo Angelo Blu. L'amore per un figlio è tanto profondo quanto è profondo il dolore che proviamo nel vederli soffrire. Blu sta meglio e non potrei essere più felice".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Tantissimi i messaggi di affetto, auguri e sostegno per Blu aka la Princesa di casa Vacchi dalla cerchia social di mamma e papà che si aggira sui 26 milioni di followers (mica male) e dai profili verificati, come Luis Fonsi che inonda di emoticon ridacchianti il siparietto di Gianluca, Sharon e Blu sulla "chiamata urgente" (questione di pannolini) sulla sua Despacito. Blu Jerusalema, un nome insolito, una vita a cinque stelle e un visino da pizzicotti che ha già conquistato tutti: secondo i dati di Buzzoole, il post della sua nascita ha conquistato 4 milioni di interazioni, secondo in termini di interazioni solo all'annuncio dell'arrivo di baby Vittoria Lucia Ferragni che ne ha raccolte 4.3, e più del fratello Leone "fermo" a 3.8. A star is born (su Tik Tok).

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.
Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.