I gioielli floreali per l'Autunno Inverno 2020/2021

Di Ilenia Carlesimo
·2 minuto per la lettura
Photo credit: Nick Beard on Unsplash
Photo credit: Nick Beard on Unsplash

From Harper's BAZAAR

Un tempo sembrava una prerogativa dell'estate. E invece la verità è che il floreale non conosce stagione, perché tulipani e rose, margherite e camelie, si portano bene anche nelle giornate più fredde. Meglio ancora quando sono vestite di oro, diamanti e pietre preziose come nelle più recenti collezioni di gioielleria.

Tra creazioni romantiche, citazioni bucoliche e proposte di design, ecco la nostra selezione di anelli, collane, orecchini e bracciali fioriti da portare tutto l'anno.

Van Cleef & Arpels

Photo credit: Courtesy photo
Photo credit: Courtesy photo

Corolle di differenti dimensioni sbocciano sul bracciale 7 fiori della collezione Frivole di Van Cleef & Arpels. La lucidatura a specchio dell'oro giallo accentua la brillantezza dei petali cuoriformi che si schiudono intorno a uno o a tre diamanti

Damiani

Photo credit: Courtesy photo
Photo credit: Courtesy photo

Dalla collezione Margherita di Damiani, reinterpretazione di una creazione orafa realizzata dal fondatore Enrico Grassi Damiani in omaggio alla bellezza della Regina Margherita di Savoia, un anello in oro bianco, diamanti e zaffiri blu che richiama l’eleganza dei fiori vernini abbracciati dalla rugiada.

Chanel Fine Jewelry

Photo credit: Courtesy photo
Photo credit: Courtesy photo

Non un fiore qualsiasi ma la camelia, il preferito di Gabrielle Chanel, ha ispirato la maison per una collezione che ne richiama la forma e ne porta il nome. Tra le novità gli orecchini Extrait de Camélia in oro rosa e diamanti.

Vhernier

Photo credit: Courtesy photo
Photo credit: Courtesy photo

All'esterno una corona di brillanti che cita le goccioline di rugiada e al centro petali modellati in titanio e ricoperti di madreperla, opale e quarzo: nasce così l'orecchino Rosa di Vhernier, da portare in coppia ma anche da solo.

Bulgari

Photo credit: Antonio Barrella
Photo credit: Antonio Barrella

Un fiore a quattro petali che rimanda al patrimonio culturale romano, dalle sculture di Palazzo Massimo agli affreschi del giardino di Villa Livia, è il protagonista dell'anello in oro rosa e diamanti della collezione Fiorever di Bulgari.

Bliss

Photo credit: Courtesy photo
Photo credit: Courtesy photo

Nella collana sali-scendi di Bliss, il fiore abbandona la sua dimensione bucolica per confondersi con una stella e accogliere una manciata di pietre preziose. Appartiene alla collezione Elisir, ispirata al fascino degli anni Venti.

DoDo

Photo credit: Courtesy photo
Photo credit: Courtesy photo

L'anello Quadrifoglio di DoDo si fa più prezioso vestendosi di oro giallo 18 carati e di un pavé di diamanti. Le gemme tagliate a mano sono incastonate in micro-griffe per un design irregolare e tattile che rende ogni pezzo una creazione unica.

LFrank Jewelry

Photo credit: Courtesy photo
Photo credit: Courtesy photo

Sono le foglie di loto, in Oriente simbolo di purezza, ad aver ispirato il design degli orecchini in oro giallo firmati LFrank Jewelry e realizzati a mano a Los Angeles.