Giulia De Lellis è ufficialmente una scrittrice per Google

Giulia De Lellis

Giulia De Lellis ha scritto un libro, o meglio ha fornito a qualcuno il materiale per scrivere un libro. Il prodotto finale è diventato il caso editoriale dell’anno in Italia e ha fatto sì che il principale motore di ricerca del mondo, cioè Google, abbinasse al nome della De Lellis il titolo di “scrittrice”. Un traguardo meritato oppure no?

Giulia De Lellis scrittrice?

Cercando il nome di Giulia De Lellis sui motori di ricerca fino a non molto tempo fa comparivano principalmente fotografie e profili social ufficiali della bella influencer, contornati spesso da articoli di cronaca rosa in merito alle evoluzioni della sua vita sentimentale, che nell’ultimo anno sembra essere perfettamente felice grazie all’amore di Andrea Iannone.

E’ notizia recentissima però che Google abbia “trasformato” Giulia in una scrittrice a tutti gli effetti, facendo comparire questa professione appena sotto il suo nome nei risultati di ricerca.

Il motivo per cui questo è accaduto è molto semplice: Giulia De Lellis compare come autrice del suo libro, anche se in realtà la giovane romana non ha mai nascosto di essersi affidata a una professionista della scrittura a cui lei ha solo fornito tutte le informazioni necessarie per elaborare il testo del libro.

Google si è solo limitato a registrare, quindi, che Giulia compare nella lista di autori che hanno all’attivo almeno la pubblicazione di un libro e non ha tenuto in considerazione la possibilità che Giulia abbia fatto affidamento su un ghost writer.

Cosa fa il ghost writer?

Il ghost writer non è altro che un giornalista, uno scrittore o semplicemente un esperto di comunicazione che si rende disponibile, dietro compenso, alla scrittura di testi che verranno pubblicati in maniera anonima o a nome di un altro autore sia attraverso la tradizionale stampa su carta sia attraverso la più moderna stampa digitale.

Il ghost writer rinuncia a qualsiasi diritto d’autore al momento di firmare il contratto con il suo cliente, quindi a tutti gli effetti il lavoro di Stella Pulpo, la donna che ha realmente scritto il libro Le Corna Stanno Bene Su Tutto (Ma Stavo Meglio Senza) appartiene a Giulia De Lellis che ha acquistato il diritto di comparire come autrice del libro sulla propria vita.

Le considerazioni di Giulia De Lellis

In maniera molto intelligente ed estremamente onesta Giulia De Lellis ha sempre affermato che sì, avrebbe “scritto” un libro ma si sarebbe circondata da esperti del settore e naturalmente anche di uno scrittore professionista che avrebbe concretamente svolto il lavoro di stesura del testo.

L’influencer ha ripetuto questo concetto più e più volte durante il periodo di promozione del libro e soprattutto nel periodo appena successivo alla pubblicazione dello stesso, proprio per evitare di essere bollata come bugiarda e perdere la fiducia dei suoi follower.

Nonostante quest’attenzione nei confronti di Stella Pulpo e la massima correttezza nei confronti dei follower, però, Giulia non ha potuto evitare che Google facesse il suo lavoro e, probabilmente, ne è anche molto felice.