Giuseppe Zeno sulla vita di attore: «Non sai mai cosa ti aspetta. O calma piatta o bufera»

Giuseppe Zeno è ormai uno dei volti più amati della televisione.

Da quando ha fatto il suo debutto con la soap «Incantesimo», l'attore campano si è infatti aggiudicato una serie di ruoli che lo hanno posizionato tra i favoriti del piccolo schermo, dove dal 2 ottobre tornerà in onda con «Mina Settembre 2» accanto a Serena Rossi e Giorgio Pasotti.

Tuttavia, a breve, il 46enne farà il salto anche oltreoceano per due film americani: il thriller «Muti» con Morgan Freeman e l'action «Mafia Mamma» con Toni Collette e Monica Bellucci.

«Io credo profondamente al fatto che la fortuna aiuti gli audaci. Non lo dico con presunzione, ma con consapevolezza: questa è una professione dove non si è mai "arrivati". Prima te ne rendi conto, meglio la vivi», afferma Giuseppe Zeno nella sua intervista a Donna Moderna.

Prima di tentare con la carriera di attorte, Zeno si è diplomato all'istituto nautico.

«Non sono così diversi. Quando esci in barca non sai quello che ti aspetta, come nella carriera di attore: la calma piatta o la bufera, i giorni in cui peschi tanto e quelli di magra. Soprattutto, dipendi da te stesso, dalla volontà e capacità di raggiungere il tuo obiettivo».