Gli amici di Harry si lamentano: “Da quando sta con Meghan non è più lui"

·2 minuto per la lettura
Photo credit: Pool - Getty Images
Photo credit: Pool - Getty Images

Sembra che il principe Harry da quando abbia sposato Meghan Markle non si sia comportato come il migliore degli amici, anzi. A tutti capita di avere quell'amico che appena si fidanza sparisce dalla circolazione e non si fa più sentire, vedere alle feste o nemmeno manda una cartolina di auguri per Natale. Basta aggiungere un trasferimento da Londra a Los Angeles, il litigio con la famiglia reale e la volontà di chiudere i ponti con il Vecchio Continente ed ecco che Harry, ex Duca di Sussex, scompare per sempre dalla vita dei suoi amici più cari.

A raccontare queste indiscrezioni sono stati alcuni ex amici del principe, quelli finiti nel dimenticatoio s'intende, che hanno collaborato alla stesura del libro rivelazione Finding Freedom di Omid Scobie e Carolyn Durand. Gli amici hanno spiegato come le prime avvisaglie del comportamento di Harry si siano potute notare fin dal giorno del matrimonio. In quel non lontanissimo 19 maggio 2018, Meghan e Harry erano circondati da 600 persone nella Cappella di San Giorgio al Castello di Windsor, ma al ricevimento intimo a Fragmore House ne sono state invitate circa 200, escludendo vecchie conoscenze e privilegiando star di Hollywood pressoché sconosciute agli sposi. Un'idea di Meghan che, anche il giorno del matrimonio, puntava al successo personale più che alla felicità dello sposo?

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Tom Inskip, soprannominato Skippy, amico di Harry fin dai tempi dei loro studi all'Eton College, è stato uno degli esclusi più eclatanti, tanto che, come viene riportato in Finding Freedom, sembra che durante il brunch del giorno dopo il matrimonio si fosse espresso mettendo già in guardia gli amici dall'imminente perdita dell'Harry di una volta: “Meghan ha cambiato troppo Harry. Lo abbiamo perso ”.

A riprova delle stranezze dei due ex royals, al fatidico ricevimento sarebbero stati invitati vip senza alcun rapporto diretto con Harry e tantomeno Meghan. Un esempio? I coniugi George e Amal Clooney. Diversi testimoni hanno raccontato che la coppia di Hollywood non aveva mai incontrato prima i novelli sposi ma che da quell'invito in poi, tra i quattro sia nata una solida amicizia, fatta di inviti sul Lago di Como, dove George Clooney trascorre spesso le sue estati. Pare quindi che la strategia di Meghan e Harry abbia funzionato, sostituire i vecchi amici con quelli nuovi, possibilmente ricchi e famosi. Ma questo avrà dato la felicità sperata agli ex royals più controversi di sempre?

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli