Gli attrezzi consigliati per l'home fitness

·3 minuto per la lettura
jumpstory-download20201210-105835
jumpstory-download20201210-105835

Se si ha intenzione di praticare home fitness, uno dei primi attrezzi da comprare sono sicuramente i manubri. Essi infatti, se ben utilizzati, permettono di effettuare molteplici allenamenti senza dover spendere somme eccessive. Con due semplici manubri è possibile allenare l’addome, le braccia, le spalle, il petto, con un programma di allenamento redatto da una persona qualificata, come ad esempio un personal trainer, è possibile ottenere ottimi risultati in tempi brevi. Inoltre, è doveroso considerare che i manubri possono essere utilizzati anche per effettuare degli esercizi di potenziamento (delle gambe ad esempio) o per migliorare il proprio equilibrio.

I manubri regolabili

I manubri regolabili vengono utilizzati in genere per allenare sia le spalle che il petto, essi sono consigliabili a chi vanta già una discreta esperienza nel mondo del fitness e degli attrezzi da palestra. La loro caratteristica è la possibilità di modulare il peso a seconda della propria preparazione fisica e a seconda dell’allenamento che si vuole fare. Se si ha intenzione di allenare le spalle, ad esempio, sarà necessario ridurre la resistenza dei pesi riducendo il carico rispetto a se si ha intenzione di allenare i bicipiti o il petto.

Set di manubri

Se si ha intenzione di svolgere molti esercizi a casa allora è consigliabile acquistare un vero e proprio set manubri da palestra in modo da poter utilizzare quello maggiormente indicato per il singolo esercizio che si ha intenzione di effettuare. Il set è una soluzione comoda per chi ha intenzione di allenarsi in modo completo a casa senza dover andare tutti i giorni in palestra.

Manubri componibili

I manubri componibili sono molto simili ai bilancieri, ovvero permettono di aggiungere o di togliere i dischi per ridurre o per aumentare il carico a seconda delle singole esigenze. Questi manubri quindi sono composti dalla barra e dai dischi in ghisa (o dalle piastre riempite di sabbia o altro materiale). Essi possono essere un’ottima soluzione per chi non ha molto spazio a disposizione per un set di manubri, per regolare il peso infatti è sufficiente comprare nuovi dischi in modo da poter ottenere il peso ideale.

Manubri esagonali

I manubri esagonali sono estremamente diffusi sia nelle palestre che nelle case, essi infatti sono ricoperti da un particolare strato di gomma che attutisce in modo significativo le cadute ed evita possibili rotture delle mattonelle o del pavimento. La gomma inoltre garantisce anche un’ottima presa durante lo svolgimento dei singoli esercizi. Ovviamente l’anima dei manubri è comunque in metallo il che li rende estremamente durevoli nel tempo.

Manubri in gomma

I manubri gommati si sono diffusi negli ultimi anni, essi generalmente sono fissi e vengono utilizzati per esercizi non troppo pesanti o nella fase di riscaldamento. I manubri in questione sono ricoperti da una particolare gomma che li rende estremamente resistenti e duraturi.

Il peso consigliato per l’allenamento domestico

In genere i manubri maggiormente utilizzati per gli allenamenti in casa sono quelli da 5 e 10 Kg, tuttavia non è raro trovare chi acquista anche quelli da 20 Kg. I manubri da 5 e 10 Kg vengono utilizzati da chi ha intenzione di svolgere allenamenti non troppo intensi o comunque da chi si approccia per la prima volta a tale attività. Quelli da 20 Kg invece sono preferiti da chi ha intenzione di svolgere allenamenti particolarmente intensi ed ha una discreta esperienza.