Gli spinaci in padella sono il contorno ideale in mille situazioni

Di Redazione Digital
·3 minuto per la lettura
Photo credit: Courtesy Photo Unsplash @chiappa
Photo credit: Courtesy Photo Unsplash @chiappa

From ELLE

Gli spinaci in padella sono un contorno veloce che generalmente riscuote molto successo perché può essere preparato in mille modi. Il tempo di cottura degli spinaci è molto breve (siamo intorno ai 5 minuti, in base alla grandezza e alla freschezza del prodotto).

Un po' di attenzione deve essere posta a come pulire gli spinaci. Si tratta, infatti, di ortaggi molto delicati che vanno trattati con cura. Dopo aver eliminato le radici è necessario lavare le foglie in acqua fresca più volte, avendo l'accortezza di non lasciarle immerse troppo perché tendono ad assorbire molta acqua.

Come cucinare spinaci in padella

Scopriamo alcune ricette con spinaci freschi da fare in padella: dal classico contorno con diverse sue varianti, a una versione light fino a una più gustosa come la spinaci in padella con pinoli e uvetta.

Contorno di spinaci in padella

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di spinaci

  • 1 cipolla

  • burro

  • panna fresca

  • sale

  • pepe

Preparazione

Pulite per bene gli spinaci, eliminate i gambi, lavateli e cuoceteli per 3 minuti con la sola acqua rimasta sulle foglie, quindi scolateli e tritateli molto finemente.

In una padella fateli insaporire con una noce di burro, la cipolla tritata e 2 cucchiaiate di panna fresca. Regolate di sale e pepe e servite.

Varianti

Potete sostituire la panna con due cucchiaiate di grana grattugiato e in questo modo avrete degli ottimi spinaci in padella con formaggio.

Altre varianti prevedono qualche cucchiaiata di salsa di pomodoro al posto della panna.

A questo contorno di base potete anche aggiungere 50 g di pinoli tostati e 50 g di uvetta, ammollata per 20 minuti, scolata e strizzata.

Spinaci in padella light

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di spinaci

  • 2 spicchi d'aglio

  • 1 cipolla

  • 1 vasetto di yogurt intero

  • cannella

  • olio

  • sale

  • pepe

Preparazione

Mondate e lavate gli spinaci, quindi sbollentateli per 5 minuti.

In una padella fate appassire la cipolla tritata in olio per una ventina di minuti e, a metà cottura, bagnatela con 2 cucchiai di acqua di cottura degli spinaci. Aggiungete gli spinaci ben strizzati e fateli cuocere fino a quando l'acqua non sarà completamente evaporata.

Adagiateli in un'insalatiera, condite con sale e pepe e unite lo yogurt a cui avrete aggiunto l'aglio tritato e un pizzico di cannella.

Spinaci in padella con uvetta e pinoli

Ingredienti per 4 persone

  • 800 g spinaci

  • 40 g uvetta

  • burro

  • pinoli

  • aceto balsamico

  • sale

  • pepe

Preparazione

Lavate gli spinaci, passateli in padella con la sola acqua del lavaggio e cuoceteli a fuoco basso fino a quando non risulteranno teneri e l'acqua completamente evaporata.

Fate ammorbidire l'uvetta in acqua per 20 minuti, scolatela e strizzatela.

In un padellino antiaderente tostate 2 cucchiai di pinoli per un minuto; aggiungetevi 40 g di burro a pezzetti e lasciatelo fondere, unite gli spinaci e l'uvetta; regolate di sale e pepe e completate con 2 cucchiai di aceto balsamico.

Come fare gli spinaci surgelati in padella

Le ricette con gli spinaci in padella che abbiamo proposto, possono essere usate anche per gli spinaci surgelati (tra l'altro gli spinaci sono tra le verdure che meglio sopportano il procedimento di surgelazione). Soprattutto se si ha poco tempo, meglio usare gli spinaci surgelati che non vanno scongelati per mantenere intatti tutti i nutrienti.